Consigli di guida

Scopri come mantenere l'efficienza e la sicurezza della tua auto.

Alcuni semplici consigli suggeriti dai nostri ingegneri possono aiutarti a fare di ogni tuo viaggio la più piacevole delle esperienze, e garantire nell’uso quotidiano la tua massima e continua soddisfazione.

Utilizzo durante il rodaggio

Seguire alcuni semplici accorgimenti per i primi 2000 km di vita della tua vettura aiuterà a mantenerne nel tempo migliori prestazioni, una vita più lunga e minor consumi.

Nella fase di rodaggio, è pertanto buona norma:
  • non premere a fondo il pedale dell'acceleratore durante l'avviamento e la partenza
  • evitare di utilizzare il motore a regimi prossimi al limite segnalato sul contagiri
  • evitare brusche frenate (ove possibile) per i primi 300 km
  • non procedere a bassa velocità con una marcia lunga inserita
  • non guidare per lungo tempo a velocità costante, sia essa alta o bassa
  • non trainare rimorchi nei primi 800 km di vita.
Ed inoltre è sempre bene, guidare con cautela senza raggiungere elevate velocita. Per la tua sicurezza e quella della tua vettura.

Consumi ed usura

Un utilizzo continuato in condizioni estreme favorisce un usura precoce della tua vettura, generando inoltre maggiori consumi di carburante nel tempo. Per questa ragione è conveniente seguire quotidianamente alcuni piccoli suggerimenti durante l’intera vita della tua vettura, i più importanti dei quali sono i seguenti.

Pneumatici. Gonfiare sempre i pneumatici al valore corretto. La pressione dei pneumatici deve essere controllata ogni due settimane od almeno una volta al mese. Una pressione di gonfiaggio inferiore a quella stabilita causerà un consumo del pneumatico ed un aumento dei consumi di carburante. Una pressione di gonfiaggio superiore a quella prevista potrebbe causare un consumo irregolare del battistrada e ridurre il comfort di marcia.

Tenere il veicolo sempre ben registrato ed in ordine. Il filtro dell'aria ostruito, un gioco valvole non corretto, le candele sporche, l'olio sporco o i freni non adeguatamente registrati, sono tutte condizioni che compromettono le prestazioni del motore e contribuiscono ad aumentare i consumi di carburante. Per prolungare la durata di tutti i componenti e diminuire i costi di riparazione, eseguire sempre tutti i tagliandi di manutenzione previsti e se il veicolo è sottoposto a maggiori sollecitazioni, ravvicinare gli intervalli di manutenzione.

Non trasportare pesi inutili sul veicolo. Un peso eccessivo costituisce un carico maggiore per il motore, causandone perciò un consumo maggiore di carburante ed un usura precoce.

Evitare di riscaldare il veicolo a lungo, al minimo. Quando il motore inizia a girare in modo più fluido, si può partire - ma a velocità moderata. Durante la stagione fredda il motore necessita di un periodo di riscaldamento maggiore.

Accelerare dolcemente e lentamente. Evitare partenze veloci, portare la trasmissione alla marcia più alta nel più breve tempo possibile.

Evitare di sostare a lungo con il motore al minimo. In caso di sosta prolungata, sarà meglio arrestare il motore e riavviarlo successivamente.

Evitare di lasciar girare il motore ad un regime troppo basso o troppo alto. Usare sempre un rapporto di trasmissione adeguato alla strada che state percorrendo.

Evitare di fermarsi o di frenare quando non è necessario. Mantenete sempre un'andatura regolare. Anticipare le manovre in caso di incrocio regolato da semaforo ed evitare così frenate brusche. Mantenere sempre una distanza di sicurezza adeguata con il veicolo che precede. Questo accorgimento aumenterà anche la durata dei freni.

Sulle autostrade mantenete sempre una velocità moderata. Più veloci guiderete, più consumerete carburante. Riducete la velocità e ridurrete il consumo.

Mantenete sempre la corretta convergenza delle ruote anteriori. Evitate di salire su ostacoli troppo alti e procedete a bassa velocità su strade sconnesse. Una convergenza scorretta non solo causerà un consumo rapido dei pneumatici, ma produrrà un sovraccarico al motore con conseguente aumento dei consumi di carburante.

Tenere sempre pulito il sottoscocca del veicolo, liberandolo da fango. Tale accorgimento non solo riduce il peso del veicolo, ma contribuisce anche a prevenire la corrosione.

Sicurezza

La sicurezza quotidiana è garantita attraverso piccoli controlli o accortezze da rispettare ogni giorno, durante le normali attività di utilizzo della tua vettura. Molti suggerimenti sembrano scontati, ma spesso sono trascurati e dimenticati mettendo a rischio la tua sicurezza e quella della tua auto.

In presenza di vento forte, guidare sempre a velocità moderata. Questa precauzione ti permetterà di controllare meglio il veicolo.

Per superare una cunetta o un dosso sul terreno, procedere a bassa velocità e, se possibile, perpendicolarmente all'ostacolo. Evitare di passare su ostacoli troppo alti o con superfici taglienti e su qualsiasi altra grave imperfezione della strada. Il mancato rispetto di tale precauzione può danneggiare seriamente i pneumatici. Avanzare a velocità moderata quando si superano cunette o se si guida su strade sconnesse. In caso contrario, l'impatto potrebbe causare gravi danni ai pneumatici e/o cerchi.

Durante un parcheggio su una strada in pendenza, girare le ruote anteriori in modo che tocchino il bordo del marciapiede. In tal modo il veicolo non si potrà muovere.

Durante il lavaggio del veicolo o il superamento di guadi è facile che si bagnino i freni, compromettendo l’efficacia dell'effetto frenante. Per asciugarli rapidamente, proseguire la guida tenendo leggermente premuto il pedale del freno ed inserito il freno di stazionamento.

Guida estiva

Durante l’estate, le alte temperature si fanno sentire e potresti dover rimanere a lungo sotto il sole, incastrato nel traffico verso le tue vacanze. E questo mette a dura prova te e la tua auto. Anche se non ci sono pericoli immediati come nei periodi invernali, è sempre necessario prendere qualche precauzione per far sì che l'estate continui a splendere.

Per questo le nostre principali raccomandazioni, per farti godere appieno le tue vacanze, possono così essere riassunte.

Cosa di cui non puoi fare a meno:
  • occhiali da sole, cappello e crema solare
  • acqua e snacks
  • giochi per bambini
  • parasole
  • mappe stradali e regolamento di guida locale.
Cose da controllare:
  • olio motore, servosterzo e trasmissione freni
  • pulizia del parabrezza
  • aria condizionata
  • tergicristalli e luci.
Inoltre è bene posizionare i bagagli con cura, in modo da non ostacolare la visuale dallo specchietto.

Guida invernale

È bene prestare sempre maggiori attenzioni alla guida in condizioni estreme di temperatura, o comunque in presenza di neve, basse temperature o pioggia intensa.

Per mantenere sempre la tua auto sicura ed efficiente, è sempre bene in condizioni di bassa temperatura:

Protezione dalle basse temperature. Assicurarsi che il liquido di raffreddamento sia adeguatamente protetto contro il gelo. Il liquido di raffreddamento deve contenere refrigerante glicole etilenico per l'adeguata protezione anticorrosione dei componenti in alluminio.

Ti consigliamo di utilizzare esclusivamente liquido di raffreddamento "Toyota Super Long Life Coolant" o un liquido di raffreddamento simile di alta qualità, a base di glicole etilenico, che non contenga silicato, ammina, nitrito o borati, prodotto con la tecnologia degli acidi organici ibridi di lunga durata. Toyota Super Long Life Coolant garantisce una protezione fino a -35°C. E' inoltre buona norma non usare alcool come antigelo e neppure acqua pura come liquido di raffreddamento.

Batteria. Controllare sempre le condizioni della batteria e dei cavi di collegamento. La bassa temperatura riduce infatti la capacità della batteria e per questo motivo deve essere sempre verificata la carica durante la stagione invernale.

Olio e lubrificanti. Assicurarsi che la viscosità dell'olio motore sia quella raccomandata per la stagione fredda. Se si lascia nel motore l'olio estivo anche durante i mesi invernali, si potrebbero avere difficoltà nell'avviamento.

Serrature. Proteggere le serrature dal ghiaccio. Per evitare che le serrature si ghiaccino o all'occorrenza spruzzare all'interno della glicerina o un apposito spray antighiaccio. In alcuni casi potrebbe essere opportuno riscaldare inoltre la chiave prima di inserirla nella serratura.

Liquido lavavetri. Usare sempre del liquido lavavetri con antigelo.

Parcheggio. Se possibile non inserire il freno di stazionamento in quanto potrebbe ghiacciarsi. Per parcheggiare, inserire la prima o la retromarcia. In condizioni di neve o gelo, infatti, ghiaccio potrebbe formarsi all’interno del meccanismo del freno di stazionamento, rendendo difficile il disinserimento.

Dopo una intensa nevicata. Togliere la neve ed il ghiaccio accumulati sotto i parafanghi. La neve ed il ghiaccio in questa zona potrebbero rendere difficile la sterzata compromettendo la sicurezza della vettura.

In viaggio

È buona norma, prima di partire per un viaggio in auto, eseguire alcuni controlli di sicurezza. Alcuni minuti dedicati a tali controlli potrebbero essere molto importanti per la tua sicurezza e comfort di guida. Per farlo può bastare un buon colpo d'occhio, e una conoscenza di base del veicolo, oppure eseguire rapidamente i seguenti controlli.


A macchina ferma

Pneumatici. Controllare sempre la pressione e lo stato d'uso, verificando la presenza di eventuali danni o un consumo del battistrada anomalo.

Liquidi e Livelli. Controllare la superficie sotto il veicolo per rilevare eventuali perdite di liquidi (carburante, olio, liquido di raffreddamento, ecc.). Ricordare che l'impianto di aria condizionata durante l'utilizzo scarica una certa quantità di acqua (dovuta alla condensazione dell'umidità dell'aria), ma ciò è normale. Verificare il livello del liquido di raffreddamento.

Batteria e cavi. La batteria deve essere riempita, sino al livello prescritto, dell'apposito liquido. Se necessario rabboccare con acqua distillata. Verificare lo stato dei morsetti e controllare anche il perfetto collegamento dei cavi elettrici.

Luci e Proiettori. Assicurarsi che i proiettori, le luci di arresto, le luci di posizione, gli indicatori di direzione e le altre luci funzionino correttamente. Controllare l'inclinazione dei fari.

Pannello strumenti e comandi. Assicurarsi che non ci siano spie di malfunzionamento accese. Assicurarsi di avere a disposizione dei fusibili di scorta. Questi dovrebbero essere di vari valori tali da garantire la sostituzione di quelli presenti sul veicolo.

Ruota di scorta. Controllare la pressione di gonfiaggio della ruota di scorta e la presenza di tutti i dispositivi necessari alla sostituzione del pneumatico.


A motore avviato e durante la guida

Livello olio motore. Arrestare il motore e controllare, per mezzo dell'apposita astina, il livello dell'olio motore. Il veicolo deve essere parcheggiato in piano.

Strumentazione. Verificare che il tachimetro e tutti gli altri strumenti funzionino.

Freni. In un luogo sicuro, controllare che azionando i freni il veicolo non "tiri" da un lato.

La nostra e-privacy policy

Questo sito utilizza cookies di profilazione (propri e di terzi).
Continuando a navigare o accedendo ad altro elemento del sito, Lei accetta l’uso e la ricezione dei cookies come stabilito nell’Informativa estesa.
Qualora Lei acconsenta al trattamento dei dati personali per finalità di marketing, i cookies potranno essere utilizzati per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
La modifica delle impostazioni dei cookies e la revoca del consenso al loro utilizzo possono essere effettuate secondo le modalità indicate nella sezione "E-Privacy".