Configura la tua Toyota Richiedi un preventivo Visualizza brochure e listini Simula il tuo finanziamento Trova un concessionario

Toyota Motorsport riceve il premio “Casco d’Oro 2014” nel Mondiale Endurance

Toyota vince il Mondiale Endurance nelle categorie Costruttori e Piloti e riceve dalla rivista Autosprint il premio Casco d’Oro 2014. Dominic Gardener, R&D General Manager di Toyota Motorsport, spiega i motivi del successo.

Toyota Motorsport riceve il premio “Casco d’Oro 2014” per la doppia vittoria nel mondiale Endurance, sia nella categoria Costruttori che in quella Piloti. Il Casco d’Oro è tra i più importanti riconoscimenti nel campo delle competizioni sportive motoristiche e viene assegnato da 49 anni dalla rivista Autosprint ai campioni del mondo ed alle eccellenze delle varie specialità del Motorsport.

Dopo soli tre anni dal suo ingresso nel mondo del FIA World Endurance Championship, Toyota Racing ha fatto registrare con la vettura TS040 questo ottimo risultato grazie al patrimonio tecnologico che ha accumulato sulla tecnologia ibrida, e grazie al forte spirito di teamwork che ha portato tutto il gruppo a lavorare incessantemente per raggiungere la vittoria finale.

Questa vittoria assume anche un significato particolare proprio per la tecnologia Toyota Hybrid sviluppata per il propulsore.

Partendo dal 2006, quando per la prima volta è stato deciso di introdurre il sistema ibrido nelle competizioni sportive, questa tecnologia è stata notevolmente affinata, fino ad arrivare a realizzare la Toyota TS040 a quattro ruote motrici da 1.000 cv, riducendo allo stesso tempo il consumo di carburante del 25% rispetto al 2013.

Dominic Gardener, R&D General Manager di Toyota Motorsport, al quale è stato consegnato il premio, commenta in questo modo le motivazione della vittoria: “Due sono i pilastri che hanno permesso di ottenere questo doppio risultato: “la tecnologia ibrida adattata alla formula del campionato Endurance, sulla quale Toyota ha un indubbio vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza, e la professionalità, la compattezza e lo spirito di squadra di tutto il team, che ha lavorato assiduamente per conseguire questo risultato”.

La partecipazione di Toyota a questo Campionato Mondiale non ha solo finalità di carattere sportivo. Citando le parole del Presidente di Toyota Motor Corporation Akio Toyoda “Toyota userà anche quest’esperienza raccolta nel FIA World Endurance Championship per migliorare continuamente la tecnologia ibrida, in puro spirito Kaizen, e a sviluppare vetture sempre migliori, che stupiscano e facciano innamorare i clienti.”

/
La nostra e-privacy policy

Questo sito utilizza cookies di profilazione (propri e di soggetti terzi) al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le Sue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete.
Continuando a navigare o accedendo ad un qualunque elemento del sito, Lei accetterà l’uso e la ricezione dei cookies nel rispetto di quanto stabilito nell’ Informativa estesa.
La modifica delle impostazioni dei cookies e la possibilità di negare il consenso al loro utilizzo potranno essere effettuate utilizzando il link di cui sopra o accedendo alla sezione "E-Privacy" in fondo alla pagina.