TS050 Hybrid: una nuova auto, una nuova sfida

TOYOTA GAZOO Racing svela la nuova TS050 HYBRID, la vettura che andrà a competere nella prossima stagione del Campionato Mondiale FIA Endurance.

Dopo aver conquistato il titolo mondiale nel 2014, Toyota ha definito una serie di target che le consentissero di tornare alla ribalta nel sempre più competitivo panorama WEC, che vede la presenza di vetture LMP1-Hybrid realizzate da costruttori come Porsche e Audi.

La TS050 HYBRID, la terza automobile costruita da TOYOTA dal 2012, anno in cui il brand è entrato a far parte del circuito WEC, è stata presentata al pubblico per la prima volta questa mattina presso il circuito Paul Ricard, nel Sud della Francia.

La vettura è stata sottoposta a numerosi affinamenti: un motore benzina 2.4 V6 Twin-Turbo a iniezione diretta coniugato a un sistema ibrido 8MJ, entrambi sviluppati dalla Motor Sport Unit Development Division del Centro Tecnico di Higashi-Fuji.

Questo motore a iniezione diretta di ultima generazione è studiato per adattarsi al meglio ai nuovi regolamenti che limitano il flusso del carburante nel motore, offrendo così l’opportunità di realizzare tecnologie e competenze da trasferire in seguito dalle vetture da corsa a quelle da strada.

Come per i modelli TOYOTA prodotti in serie, i motori/generatori presenti sull’anteriore e sul posteriore recuperano l’energia durante la frenata, immagazzinandola nella batteria agli ioni di litio e sprigionandola per incrementare la potenza e massimizzare l’efficienza del sistema. Il passaggio dell’energia dal condensatore alla batteria consente alla TS050 HYBRID di passare alla categoria 8MJ Hybrid.

La TS040 HYBRID è stata a sua volta utilizzata come banco di prova graduale per le tecnologie da trasferire ai modelli di serie. Con il crescente impiego di motori Turbo anche sulle vetture convenzionali, TOYOTA ha intenzione di sfruttare le sue innovative tecnologie e conoscenze raccolte nel Campionato Mondiale Endurance per migliorare le proprie vetture.

Il concetto alla base della nuova trasmissione richiede diversi cambiamenti in termini di packaging e raffreddamento, oltre alla necessità di gestire il significativo incremento dei livelli di coppia dovuto al nuovo motore Turbo. Insieme alla nuova impostazione aerodinamica, questo significa che ogni singolo componente della TS050 HYBRID è stato modificato dalla TOYOTA Motorsport GmbH di Colonia, in Germania.

I componenti della trasmissione hanno recitato a loro volta un ruolo di primaria importanza per il miglioramento della performance aerodinamica: lo spostamento del motore/generatore ha consentito infatti di ottimizzare il flusso dell’aria sul sottoscocca, mentre il comportamento cinematico della sospensione aiuta a migliorare la performance degli pneumatici.

Il team, che ha coinvolto anche nuovi e validissimi elementi, è stato impegnato nei test della TS050 HYBRID per collaudarne la performance e l’affidabilità, coprendo oltre 22.000 chilometri con ottimi risultati. I prossimi test si terranno sul circuito Paul Ricard il 25 e 26 aprile, in vista dell’inizio della stagione WEC il 17 aprile sul circuito di Silverstone.


Toshio Sato, Presidente del Team


“Questa è una stagione particolarmente eccitante per la TOYOTA GAZOO Racing, soprattutto per via della nuova macchina e della nuova trasmissione. I cambiamenti rispecchiano i moderni trend delle vetture di serie, offrendoci così la possibilità di immettere sul mercato le idee e le innovazioni più recenti.

Le nostre attività WEC sono motivate dalla continua evoluzione delle tecnologie e delle persone stesse, e già oggi possiamo osservare il trasferimento del nostro know-how dal circuito alla strada. Ma oltre ad aiutare TOYOTA a migliorare la propria gamma, il nostro scopo è anche quello di vincere.

L’obiettivo è di tornare a competere per il titolo dopo le delusioni della stagione scorsa. A Colonia e Higashi-Fuji abbiamo preparato la stagione al meglio, siamo estremamente motivati e convinti di poter centrare ancora il gradino più alto del podio.”


Hisatake Murata, General Manager della Motor Sport Unit Development Division


“Il nuovo regolamento prevede la riduzione del flusso di carburante e dell’energia di circa il 7,5%. In quanto ingegneri cerchiamo sempre di migliorare la performance della trasmissione ed è stato quindi importante compensare questa riduzione con la realizzazione di una trasmissione più potente ed efficiente.

Crediamo che il motore Twin Turbo V6 a iniezione diretta sia l’ideale per bilanciare al meglio la potenza e l’efficienza della vettura. Visto anche il trasferimento nella classe 8MJ, questo ci consentirà di sviluppare livelli di coppia più elevati rispetto alla macchina uscente.

La nuova trasmissione presenta ovviamente diverse sfide, soprattutto in termini di peso e di raffreddamento, ma i team di Higashi-Fuji e di Colonia hanno lavorato duramente per affrontare e risolvere queste sfide e credo che finalmente siamo sulla strada giusta. La scorsa stagione ci ha dimostrato come gli avversari abbiano alzato l’asticella, ma noi siamo pronti e non vedo l’ora di arrivare a Silverstone.”


Pascal Vasselon, Direttore Tecnico


“Eccezion fatta per alcuni princìpi che abbiamo conservato per capitalizzare i punti vincenti delle passate stagioni, abbiamo modificato praticamente tutti i componenti dell’auto. In alcune aree, come la trasmissione e l’aerodinamica, abbiamo addirittura cambiato approccio. Parlando di aerodinamica, il muso appare completamente diverso.

Abbiamo lavorato migliaia di ore e questa volta siamo andati oltre le mere modifiche incrementali: abbiamo profondamente cambiato la gestione del flusso dell’aria in base all’adozione dei dispositivi aerodinamici anteriori studiati per generare la deportanza.

Il Campionato WEC è diventato estremamente competitivo, e non potevamo permetterci di tralasciare nulla. La TS050 HYBRID è stata sviluppata secondo questo approccio. Vogliamo essere competitivi. Questo è il nostro obiettivo. Tornare più forti di due anni fa."


Rob Leupen, Team Director


“Il team ha lavorato duramente sulla TS050 HYBRID, una macchina che è nata come il prodotto di una stretta collaborazione tra tutti noi. La nostra tecnologia e le motivazioni del team R&D di Colonia contribuiscono insieme alla realizzazione di vetture sempre migliori, anche quelle di serie.

Qui alla TMG siamo felici di vedere sempre più colleghi adottare gli sport motoristici come banco di prova per le nuove tecnologie. Stiamo valorizzando il lavoro di squadra e il processo si dimostra estremamente positivo: i reciproci know-how vengono trasferiti da Higashi-Fuji a Colonia e viceversa per migliorare le nostre prestazioni.

Abbiamo risposto alle difficoltà del 2015 rafforzando il team con elementi giovani e capaci, piloti compresi. Abbiamo lavorato duramente nel corso dei test, c’è ancora molto da fare ma pensiamo di poter essere competitivi.”

Nuova TS050 Hybrid

Alla guida della TS050 HYBRID n.°5 ci saranno i Campioni del Mondo 2014 Anthony Davidson e Sébastien Buemi, ancora una volta coadiuvati da Kazuki Nakashima, già capace di ottenere una pole position sul circuito di Le Mans.

Stéphane Sarrazin, che più di una volta ha ottenuto la pole a Le Mans, dividerà nuovamente il volante della TS050 n.°6 con Mike Conway, con il quale si è aggiudicato una gara del Campionato WEC. A loro si unirà anche Kamui Kobayashi, che in carriera ha già ottenuto un podio in Formula 1 e che la scorsa stagione ricopriva il ruolo di test driver e pilota di riserva.

Quest’anno TOYOTA non ha ufficializzato alcun test driver o pilota di riserva, ma il giovane giapponese Ryo Hirakawa si unirà al team come membro del TOYOTA Young Drivers Programme (TDP). Ryo, vincitore della formula Super GT giapponese e in passato della Formula Tre, gareggerà anche su una vettura LMP2 in occasione delle Series europee di Le Mans con il team TDS Racing.

Hirakawa effettuerà ulteriori test in questa stagione per adattarsi alle specifiche esigenze della vettura LMP1, e insieme ai suoi compagni di squadra potrà trarre vantaggio dall’esperienza di Alex Wurz, il quale ha iniziato un nuovo capitolo della sua carriera come consulente e ambasciatore del team TOYOTA.


Anthony Davidson (#5 TS050 HYBRID)


“Non vedo l’ora di iniziare, quello attuale è sempre un periodo particolarmente eccitante della stagione. Lo scorso anno è stato ovviamente deludente, ma oggi siamo più forti e speriamo di tornare alla competitività del 2014. Non sarà facile perché la concorrenza è serrata, ma stiamo lavorando duro sull’affidabilità e sulla performance della vettura.

Ognuno di noi sta dando il meglio di sé per ottenere progressi nel minor tempo possibile, e questo è evidente se osservate la nuova macchina. Sono davvero soddisfatto della TS050 HYBRID: apprezzo il suono del motore e il sistema 8MJ è davvero evoluto. Gli altri piloti la pensano come me, ed è probabilmente questo che ci è mancato lo scorso anno.

Non vedo l’ora di metterla alla prova in gara.”


Sébastien Buemi (#5 TS050 HYBRID)


“Inizio la stagione con grandi motivazioni. Abbiamo lavorato tanto e sono sicuro che i nostri sforzi si tradurranno in ottimi giri in pista. Con la nuova macchina abbiamo fatto enormi passi in avanti. Il telaio era competitivo anche in passato, ma abbiamo dovuto migliorare molto in altre aree.

Ovviamente ci siamo concentrati principalmente sul motore e sul sistema ibrido, e i risultati sono già oggi visibili. Ringrazio i team di Higashi-Fuji e di Colonia per il duro lavoro: gli sforzi proseguono e stiamo cercando di ottimizzarli.

Non posso sbilanciarmi prima di scendere in pista a Silverstone contro i nostri avversari, ma l’obiettivo di questa stagione è chiaro: voglio tornare sul gradino più alto del podio.”


Kazuki Nakajima (#5 TS050 HYBRID)


“Aspettavo con ansia la nuova stagione e la nuova macchina, e finalmente il momento sta per arrivare. L’anno scorso siamo andati male, ma questo non ha fatto che accrescere le nostre motivazioni per tornare più forti. La nuova trasmissione dimostra la nostra voglia di tornare a competere.

La TS050 HYBRID nasce come un miglioramento delle edizioni precedenti, in particolare grazie al nuovo motore e al nuovo sistema ibrido. È incredibile quanto il sistema 8MJ risulti potente, ed è anche fantastica la durata del turbo: questi fattori saranno di grande aiuto in questa stagione. Lo spirito e il morale del gruppo sono alti.

Abbiamo lavorato duramente per questa prima gara. Ora voglio tornare ad essere competitivo, questo è il mio scopo.”


Stéphane Sarrazin (#6 TS050 HYBRID)


“Finalmente la nuova stagione è alle porte. Abbiamo effettuato moltissimi test per assicurare alla macchina la massima affidabilità e una messa a punto perfetta. Il Prologo sarà l’occasione per vedere cosa hanno fatto Audi e Porsche durante l’inverno. Sarà interessante.

Parlando in generale, speriamo di riuscire ad essere competitivi già da Silverstone. Le prime impressioni sulla TS050 HYBRID sono molto positive: abbiamo fatto enormi passi in avanti e migliorato ogni singola componente, soprattutto la trasmissione. Anche la batteria sembra eccellente nella sua interazione con il sistema 8MJ, sicuramente un grande punto a nostro favore.

Siamo in un punto cruciale della stagione, ma sappiamo di essere sulla buona strada e speriamo di iniziare nel migliore dei modi.”


Mike Conway (#6 TS050 HYBRID)


“Ho grandissime aspettative per questa stagione, ma questo è normale. Sono contento di avere Kamui nel nostro team: abbiamo affrontato i test insieme e devo dire che anche lui è velocissimo. Siamo pronti per dare battaglia. Durante l’inverno siamo cresciuti come team e la nuova TS050 mi sembra fantastica.

L’ingresso nella categoria 8MJ ci ha consentito di fare molti progressi, e la nuova batteria sembra molto performante. L’intero team ha lavorato molto per affinare qualsiasi aspetto della vettura, che di certo non è un compito semplice, e siamo motivatissimi per tornare a fare bene in pista.

Al momento è difficile dire a che punto siamo rispetto agli altri costruttori, ma posso assicurarvi che siamo pronti.”


Kamui Kobayashi (#6 TS050 HYBRID)


“La nuova macchina mi piace. Abbiamo migliorato molti aspetti e questo mi riempie di fiducia per la stagione. Apprezzo particolarmente la nuova trasmissione con motore turbo e il nuovo sistema ibrido 8MJ: guidare questa macchina è pazzesco! Ovviamente sarà importante adattarsi al nuovo packaging e dovremo lavorare ancora per massimizzare la performance e l’affidabilità.

Questa per me è un’esperienza nuova. Ho gareggiato nel mondiale WEC in passato ma soltanto nella categoria GT. Le vetture LMP1 sono tutta un’altra storia e ci sono molte cose da imparare. Sono contento di far parte del team #6 con Stéphane e Mike, due ottimi piloti di grande esperienza. Il mio obiettivo per la stagione è dimostrare quanto posso essere veloce e magari vincere qualche gara.

Non vedo l’ora di essere a Silverstone.”


Calendario del Campionato Mondiale WEC 2016


17 aprile 6 Ore di Silverstone (Gbr)
7 maggio 6 Ore di Spa-Francorchamps (Bel)
18 giugno 24 Ore di Le Mans (Fra)
24 luglio 6 Ore del Nürburgring (Deu)
3 settembre 6 Ore del Mexico (Mex)
17 settembre 6 Ore del Circuit of the Americas (USA)
16 ottobre 6 Ore del Fuji (Jpn)
6 novembre 6 Ore di Shanghai (Chn)
19 novembre 6 Ore del Bahrain (Bhr)

Specifiche tecniche TS050 HYBRID


Tipo LMP1-H (Le Mans Prototype - Hybrid)
Scocca Fibra di carbonio
Parabrezza Policarbonato
Cambio Cambio sequenziale 7 rapporti trasversale
Scatola del cambio Alluminio
Albero di trasmissione Alberi con giunti scorrevoli a velocità costante
Frizione Multidisc ZF
Differenziale Differenziale a bloccaggio meccanico
Sospensioni Doppio braccio oscillante indipendente, con asta di punteria
Molle Barre di torsione
Barre antirollio Anteriori e posteriori
Sterzo Assistenza idraulica
Pinze freni Akebono monoblocco in lega leggera
Dischi freni Ventilati in carbonio
Dischi Ventilati in carbonio anteriori e posteriori
Cerchi RAYS in lega di magnesio, 13” x 18”
Pneumatici Radiali Michelin
Pneumatici anteriori 31/71-18
Pneumatici posteriori 31/71-18
Lunghezza 4.650 mm
Larghezza 1.900 mm
Altezza 1.050 mm
Capacità serbatoio 62,5 litri
Trasmissione TOYOTA HYBRID System - Racing (THS-R)
Motore Iniezione diretta V6 twin-turbo
Capacità motore 2.4 litri
Carburante Benzina
Valvole 4
Potenza motore 368kw / 500PS
Potenza ibrida 368kw / 500PS (anteriore e posteriore)
Potenza combinata 736kw / 1000PS
Batteria Ioni di litio ad elevata potenza, sviluppata da TOYOTA 
Motore ibrido anteriore AISIN AW
Motore ibrido posteriore DENSO
Inverter DENSO
La nostra e-privacy policy

Questo sito utilizza cookies di profilazione (propri e di soggetti terzi) al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le Sue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete.
Continuando a navigare o accedendo ad un qualunque elemento del sito, Lei accetterà l’uso e la ricezione dei cookies nel rispetto di quanto stabilito nell’ Informativa estesa.
La modifica delle impostazioni dei cookies e la possibilità di negare il consenso al loro utilizzo potranno essere effettuate utilizzando il link di cui sopra o accedendo alla sezione "E-Privacy" in fondo alla pagina.