WRC 2017: secondo posto al Rally di Monte Carlo

Dopo 16 anni, il ritorno di Toyota nei rally comincia sotto buoni auspici.

Il Toyota Gazoo Racing ha terminato il rally di Monte Carlo, l'appuntamento storico e più prestigioso del WRC, con un risultato superiore alle aspettative, considerando che Toyota torna a calcare i tracciati del mondiale rally dopo 16 anni di assenza.

La seconda posizione assoluta di Jari-Matti Latvala e Miika Anttilla ha confermato il buono stato di forma della squadra e della macchina, che si è dimostrata competitiva fin da subito.

Juho Hänninen e Kaj Lindström, seppur al 16mo posto, sono comunque riusciti a terminare la gara, permettendo di guadagnare ulteriori punti utili per la classifica costruttori, nella quale al momento il team è secondo.

Tommi Mäkinen (Team Principal): “Sono davvero contento. Il risultato ottenuto supera le nostre aspettative, considerando che abbiamo approcciato al campionato considerando il 2017 come un anno di sviluppo. Il week end è stato quasi perfetto, entrambi gli equipaggi si sono dimostrati estremamente reattivi ai cambiamenti di intervenuti durante le varie tappe, riuscendo a segnare tempi molto bassi.

Jari-Matti ha sofferto di un problema con un sensore durante il rally, il che lo ha messo in difficoltà con il rischio di non riuscire a far ripartire la macchina nel caso si fosse fermata. Questo sicuramente ha influenzato il suo ritmo di gara. Ad ogni modo è riuscito a portare a casa qualche punto, è questo è sicuramente importante. Un grosso ringraziamento a tutto il team, abbiamo molto lavoro da fare, ma sicuramente siamo partiti con il piede giusto."

Risultati


1. Sebastien Ogier/Julien Ingrassia (Ford Fiesta WRC) 4h00m03.6s
2. Jari-Matti Latvala/Miika Anttila (Toyota Yaris WRC) +2m15.0s 
3. Ott Tanak/Martin Jarveoja (Ford Fiesta WRC) +2m57.8s
4. Dani Sordo/Marc Marti (Hyundai i20 Coupe WRC) +3m35.8s
5. Craig Breen/Scott Martin (Citroen DS3 WRC) +3m47.8s
6. Elfyn Evans/Daniel Barritt (Ford Fiesta WRC) +6m45.0s
7. Andreas Mikkelsen/Anders Jaeger (Skoda Fabia R5) +9m32.7s
8. Jan Kopecky/Pavel Dresler (Skoda Fabia R5) +12m58.1s
9. Stephane Lefebvre/Gabin Moreau (Citroen C3 WRC) +14m43.8s
10. Bryan Bouffier/Denis Giraudet (Ford Fiesta R5) +16m09.4s
16. Juho Hänninen/Kaj Lindström (Toyota Yaris WRC) +32m16.8s

/

La prossima tappa del campionato si svolgerà in Svezia dal 9 al 12 febbraio e sarà caratterizzata da tracciati esclusivamente di neve e ghiaccio, dove le vetture saranno equipaggiate con pneumatici chiodati sviluppati per assicurare trazione anche su un manto a scarsissima aderenza. Sarà un altro test molto impegnativo per la nuova Yaris WRC, ma importante per continuarne lo sviluppo.




23/01/2017

La nostra e-privacy policy

Questo sito utilizza cookies di profilazione (propri e di terzi).
Continuando a navigare o accedendo ad altro elemento del sito, Lei accetta l’uso e la ricezione dei cookies come stabilito nell’Informativa estesa.
Qualora Lei acconsenta al trattamento dei dati personali per finalità di marketing, i cookies potranno essere utilizzati per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
La modifica delle impostazioni dei cookies e la revoca del consenso al loro utilizzo possono essere effettuate secondo le modalità indicate nella sezione "E-Privacy".