Toyota alla mezza maratona
di Roma 2017

La Tecnologia Full Hybrid “corre” tra i monumenti della capitale.

Continuano gli appuntamenti che vedono accomunati Toyota ed il al mondo dello sport. Sabato 17 giugno è stata la volta della Mezza maratona di Roma, la gara competitiva su strada di 21,097 Km, inserita nel calendario Nazionale Fidal, caratterizzata da un percorso straordinario tra i monumenti del centro storico della capitale.

Toyota è stata presente con la nuova Yaris Hybrid, che ha fatto da apripista alla corsa ed è stata in esposizione presso Piazza del Popolo, punto di partenza della gara.

La nuova generazione di motori Hybrid Toyota, “contagia” in questo modo anche il centro di Roma, e rappresenta, rispettandone arte e monumenti, il modo più adatto e innovativo per viverne la mobilità, grazie alla possibilità di viaggiare per oltre il 50% del tempo in modalità elettrica e quindi a 0 emissioni e 0 consumi.

Il design, la sostenibilità e il piacere di guida unici, propri della nuova Yaris Hybrid si sposano con i più alti livelli di sicurezza garantiti dal Toyota Safety Sense di serie, il sistema di tecnologie innovative, studiate per assicurare la massima sicurezza a bordo della vettura.

Toyota alla mezza maratona di Roma 2017

Quest’anno Toyota festeggia un altro traguardo: i 20 anni dal lancio della tecnologia ibrida: era infatti il 1997 quando la prima Toyota Prius fu lanciata sul mercato. Questo risultato coincide con il record storico di vendite del mese di maggio scorso, di vetture hybrid in Italia, pari a 6.700 unità e 3,3% di market share. Un dato fondamentale considerando anche che la quota Hybrid sale a ben il 4,2% nel canale privati e che la mix ibrida Toyota + Lexus è superiore al 65%. Sono oltre 145.000 i clienti che hanno scelto una automobile ibrida della gamma Toyota e Lexus.

Vivere la città con l’ibrido Toyota consente di entrare in un’esperienza unica, caratterizzata da un piacere di guida senza eguali e di godere di benefici legati proprio alla tecnologia Full Hybrid. Nella città di Roma è possibile infatti parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu, mentre nel Lazio tutte le vetture ibride sono esentate dal pagamento del bollo per tre anni.




21/06/2017

La nostra e-privacy policy

Questo sito utilizza cookies di profilazione (propri e di terzi).
Continuando a navigare o accedendo ad altro elemento del sito, Lei accetta l’uso e la ricezione dei cookies come stabilito nell’Informativa estesa.
Qualora Lei acconsenta al trattamento dei dati personali per finalità di marketing, i cookies potranno essere utilizzati per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
La modifica delle impostazioni dei cookies e la revoca del consenso al loro utilizzo possono essere effettuate secondo le modalità indicate nella sezione "E-Privacy".