Nuove vetture Toyota Hybrid per Carlsberg Italia

Rinnovato il parco auto con 34 Auris Hybrid Touring Sports.

L’innovazione Toyota, la qualità e l’elevata efficienza della tecnologia Full Hybrid Electric Toyota, si uniscono alla volontà di cambiamento di Carlsberg Italia che ha deciso di rinnovare il proprio parco auto inserendo 34 Toyota Auris Hybrid Touring Sports nella flotta aziendale.

Toyota è leader in termini di elettrificazione con oltre 12 milioni di automobili elettrificate vendute al mondo dal 1997. Questo conferma un impegno concreto nel contribuire a realizzare una mobilità sostenibile grazie all’abbattimento dei climalteranti (CO2) e dei fattori inquinanti nocivi per la salute dell’uomo (NOx).

Le emissioni di NOx sono inferiori di oltre il 90% rispetto ai limiti omologativi, ad esempio su Auris Hybrid le emissioni degli ossidi di azoto sono solamente 3.31 milligrammi per chilometro, rispetto al limite attualmente previsto dei 60 del benzina Euro6 e degli 80 del diesel Euro6.

Auris Hybrid, come tutta la gamma Full Hybrid Electric Toyota, è già omologata secondo le nuove normative di omologazione WLTP in vigore dal 1°settembre 2018. L’innovazione e il rispetto dell’ambiente sono infatti per Toyota alla base del proprio modo di concepire la mobilità sostenibile e la salvaguardia del nostro pianeta.


“Carlsberg Italia è per Toyota un partner molto importante – ha dichiarato Mauro Caruccio, Amministratore Delegato Toyota Motor Italia – e la fiducia accordataci, scegliendo la nostra tecnologia Full Hybrid Electric, conferma l’impegno verso la mobilità sostenibile, nella piena condivisione della mission che entrambe le aziende perseguono. In questa direzione, l’industria automobilistica deve affrontare sfide impegnative, come quella per la diffusione di carburanti alternativi, indispensabili per risolvere le problematiche legate alla mobilità. In questa direzione, Toyota venti anni fa ha iniziato un percorso che ha portato alla progressiva elettrificazione dei suoi modelli”.


“Questo accordo è un ulteriore passo verso la totale riconversione del nostro parco macchine in ottica sostenibile - afferma Alberto Frausin, Amministratore Delegato Carlsberg Italia- ridurre le nostre emissioni di anidride carbonica in atmosfera è un preciso obiettivo della nostra strategia di sviluppo sostenibile Together Towards Zero e che si estende ad ogni ambito della nostra attività aziendale, da quello produttivo, con la scelta di utilizzare energia da fonti rinnovabili, al trasporto della nostra birra, arrivando fino agli spostamenti dei nostri collaboratori.

Considerando una percorrenza media a vettura di circa 50.000 km all’anno, l’accordo con Toyota ci permetterà di risparmiare circa 43.5 ton2 di CO2 all’anno”
.


1. Dati rilevati con procedura di prova WLTP
2. Dati Lifegate: precedente flotta 34 vetture motorizzazione 1.6 TD



20/11/2018

Sul sito Toyota utilizziamo i cookies

I cookies vengono utilizzati per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito, per offrire servizi e strumenti di terze parti, per aiutarci a comprendere e migliorare il funzionamento del sito e per scopi pubblicitari. Ti consigliamo di accettare tutti i cookies ma, se decidi di non farlo, puoi modificare facilmente le tue preferenze cliccando sull’opzione delle impostazioni dei cookies qui di seguito. I dettagli completi sono disponibili nella nostra informativa sui cookies.