Toyota consegna al Comitato Paralimpico Italiano tre Proace Verso

Le vetture sono allestite per il trasporto delle persone con mobilità ridotta.

Sono stati consegnati al CIP (Comitato Paralimpico Italiano) tre Toyota Proace Verso con allestimento specifico per assicurare il trasporto alle persone con mobilità ridotta. La consegna è avvenuta alla presenza dell’Amministratore Delegato di Toyota Motor Italia Mauro Caruccio e del Presidente del CIP Luca Pancalli.

Dal 1° gennaio 2017 Toyota Motor Italia è Partner ufficiale del Comitato Paralimpico e dei Comitati Olimpici Nazionali (CONI), accordo che li vedrà insieme fino alla fine del 2024. Questa partnership si inserisce nell’ambito della collaborazione tra il Comitato Olimpico Internazionale e Toyota Motor Corporation in tema di mobilità, annunciata a marzo 2015 a Tokyo dal Presidente del CIO, Thomas Bach, e dal Presidente di Toyota, Akio Toyoda.

La partnership attraverso i valori dello sport, promuove una società libera da discriminazioni, in cui ognuno possa affrontare le proprie sfide e, in qualità di primo “Mobility Partner” dei Giochi, intende offrire servizi di mobilità di nuova generazione, soluzioni di trasporto e tecnologie avanzate al servizio delle persone, anche all’interno delle mura domestiche.

A dicembre 2017 Toyota ha infatti lanciato Italia l’iniziativa corporate “Start Your Impossible”, la prima campagna globale, diffusa a livello mondiale, ispirata alla partnership con i Comitati dei prossimi Giochi Olimpici e Paralimpici, che ha segnato l’inizio di un nuovo percorso del brand sempre più impegnato nella trasformazione da Automotive a Mobility brand: un operatore di mobilità a 360 gradi.

“L’unione con il CIP si basa sulla condivisione di importanti valori come quello del miglioramento continuo e della volontà di affrontare ogni giorno sfide sempre nuove – ha dichiarato Mauro Caruccio, Amministratore Delegato Toyota Motor Italia – Proprio come gli atleti paralimpici che quotidianamente si confrontano con il loro Start your impossible, anche noi continuiamo a lavorare per garantire a tutti la migliore mobilità possibile, migliorando le soluzioni tecnologiche esistenti o introducendone di nuove, per consentire a tutti di muoversi liberamente senza alcun tipo di ostacolo”.

“Non posso che essere grato a Toyota Motor Italia e, in particolare, a Mauro Caruccio, per questo tangibile sostegno al movimento paralimpico italiano – sottolinea Luca Pancalli, Presidente del Comitato Italiano Paralimpico – poter usufruire di questi mezzi, allestiti per accogliere atleti in carrozzina, ci permetterà di offrire a ragazze e ragazzi disabili quella necessaria mobilità che spesso ostacola il raggiungimento dei luoghi ove praticare l’attività sportiva.

La crescita di un’organizzazione come la nostra passa, infatti, anche per questi momenti di straordinaria quotidianità, perché sia davvero garantito il libero accesso alla pratica sportiva”.



17/07/2018

Cookies sul sito Toyota

Al fine di assicurarti la miglior esperienza di navigazione, abbiamo previsto l’utilizzo di cookies da parte nostra e di alcuni partner selezionati permettendo così la personalizzazione di contenuti informativi e promozionali. Se continuerai ad utilizzare il nostro sito, senza modificare le impostazioni predefinite, riterremo da Te accettato l’utilizzo dei cookies, altrimenti modifica le impostazioni dei cookies qui.

OK