Caetanobus lancia il primo autobus a idrogeno

Il nuovo autobus utilizza la stessa pila di celle a combustibile della Toyota Mirai.

Toyota ha annunciato oggi di aver consegnato e integrato la sua prima pila di celle a combustibile nel nuovo autobus urbano di CaetanoBus SA, l’H2.City Gold, il quale è stato presentato in anteprima mondiale al Busworld 2019 a Bruxelles.

Questo rappresenta il primo passo concreto di una collaborazione annunciata a settembre 2018 dall'affiliata europea di Toyota, Toyota Motor Europe, e CaetanoBus SA, importante azienda portoghese per la progettazione e produzione di autobus, per la costruzione di autobus urbani fuel cell.


“Grazie alla loro lunga relazione con Toyota, la loro comprensione delle richieste di mercato e le loro capacità tecniche, CaetanoBus era il partner ideale per iniziare lo sviluppo delle attività di vendita del nostro sistema di trazione in Europa,” ha dichiarato il Presidente e CEO di TME Dr. Johan van Zyl. “Attendo di ricevere da questa iniziativa una prima risposta dal mercato e l’espansione della nostra offerta di tecnologia fuel cell a idrogeno,” ha aggiunto.


Al lavoro dal 2018, i team di TME e CaetanoBus sono riusciti a sviluppare il nuovo autobus fuel cell a idrogeno, un ulteriore passo verso una società dell’idrogeno, grazie al grande impegno e alla capacità tecnica degli ingegneri nel dimostrare la buona adattabilità della tecnologia fuel cell Toyota al di là della “passenger car” Mirai.

La pila è collocata sul tetto dell’autobus ed è accompagnata da 5 serbatoi di idrogeno per una capacità complessiva di 37,5 kg, che permettono di raggiungere un’autonomia di 400 km. Il veicolo può essere rifornito con idrogeno pressurizzato a 350 bar in meno di 9 minuti e la sua unica emissione è vapore acqueo.

Questo consente all’autobus di garantire zero emissioni senza che i tempi di ricarica o condizioni di alto carico ne compromettano l’operatività. L’autobus in sperimentazione opererà in diverse città europee nei prossimi mesi, prima della commercializzazione a metà del 2020.


“La nostra con Toyota è una relazione duratura. Espandere con successo la nostra partnership anche al fuel cell per i nostri autobus urbani in Europa permette a entrambi di dimostrare una tecnologia complementare e una capacità ingegneristica di prim’ordine. Questo progetto consentirà alle città di ripensare la propria mobilità del futuro e migliorare la qualità della vita,” ha affermato Josè Ramos, il Presidente di Salvador Caetano Indústria.


In linea con la sua visione di una società decarbonizzata – come sostenuto nel suo Environmental Challenge 2050, Toyota sta promuovendo l’applicazione della sua tecnologia fuel cell a idrogeno oltre le passenger car, includendo camion a carico pesante, furgoni per piccoli trasporti, carrelli elevatori e autobus.

18/10/2019

Cookies sul sito Toyota

Al fine di assicurarti la miglior esperienza di navigazione, abbiamo previsto l’utilizzo di cookies da parte nostra e di alcuni partner selezionati permettendo così la personalizzazione di contenuti informativi e promozionali. Se continuerai ad utilizzare il nostro sito, senza modificare le impostazioni predefinite, riterremo da Te accettato l’utilizzo dei cookies, altrimenti modifica le impostazioni dei cookies qui.

OK