Toyota Mirai, la prova di Fabio Orecchini

"C’è spazio nel mercato e nell’utilizzo quotidiano per modelli alimentati dal nuovo combustibile?"

Il Prof. Fabio Orecchini, Ordinario di Macchine e Sistemi per l’Energia e l’Ambiente, Direttore del CARe (Center for automotive research and evolution)-Università degli Studi “Guglielmo Marconi”, mette alla prova nella vita di tutti i giorni Mirai, l'auto a idrogeno con celle a combustibile di Toyota.

Negli ultimi vent’anni ho guidato molte auto a idrogeno, quasi tutte quelle che sono state messe a punto da grandi centri di ricerca o dalle case automobilistiche in forma di prototipi, modelli pre-serie, modelli prodotti in serie più o meno limitata. Questa volta, però, la prova della Toyota Mirai a idrogeno con celle a combustibile non è soltanto tecnica e non è finalizzata alla sola valutazione del funzionamento del sistema.

Prof. Fabio Orecchini

Cookies sul sito Toyota

Al fine di assicurarti la miglior esperienza di navigazione, abbiamo previsto l’utilizzo di cookies da parte nostra e di alcuni partner selezionati permettendo così la personalizzazione di contenuti informativi e promozionali. Se continuerai ad utilizzare il nostro sito, senza modificare le impostazioni predefinite, riterremo da Te accettato l’utilizzo dei cookies, altrimenti modifica le impostazioni dei cookies qui.

OK