WRC 2019: finale difficile al Rally di Sardegna

Ott Tänak in quinta posizione, ma in testa alla classifica piloti.

Dopo una prestazione brillante per tutta la gara, il pilota del team Toyota Gazoo Racing Ott Tänak ad un passo dall’aggiudicarsi la terza vittoria consecutiva al Rally di Sardegna, è stato rallentato nell’ultima prova speciale a causa di un problema allo sterzo.

Tänak, il suo co-pilota Martin Järveoja e la Toyota Yaris WRC hanno vinto tutte le tappe di sabato iniziando la gara di domenica in testa alla classifica con un vantaggio di 25,9 secondi. Un vantaggio mantenuto nelle prime tre prove di domenica, prima del problema allo sterzo avuto durante la Power stage che gli ha fatto perdere più di due minuti.

Kris Meeke ha concluso la gara in ottava posizione a causa del rallentamento dovuto da un cambio ruota nel test finale di sabato. Jari-Matti Latvala, che è ripartito nell’ultima giornata dopo un ritiro dal primo giorno di gara, è arrivato quarto nella Power Stage. Juho Hänninen, alla guida della quarta Yaris WRC, introdotta da Tommi Mäkinen Racing, ha corso durante il rally al fine di raccogliere dati utili di test.

Tommi Mäkinen (Team Principal): "Il Rally Italia Sardegna è stato uno dei momenti più duri per il nostro team. Nel corso del weekend le vetture hanno mostrato grandi performance e affidabilità. Ma poi è successo qualcosa nella Power Stage. Chiaramente stiamo investigando per trovare le cause del problema. E' davvero un gran dispiacere per tutti quanto accaduto, specialmente difficile per Tanak e Jarveoja.

Ora sono in testa al Mondiale, ma sarebbe stato molto meglio per loro entrare nella pausa estiva avendo vinto tutte e tre le ultime gare. Sarà difficile affrontare quanto accaduto e farlo nei prossimi giorni, ma torneremo e ci rifaremo da questo inconveniente".

Akio Toyoda (Team Chairman): "Sono molto dispiaciuto del fatto che non siamo riusciti a far guidare i piloti fino al traguardo e per tutti i fan che stavano seguendo la gara. Non ho mai rilasciato nessun commento in caso di non vittoria ma voglio trasmettere questa volta i miei sentimenti con le mie parole. È stato davvero importante poter vedere la gara in Italia.

Takamoto si è scusato con me dopo essersi ritirato dal rally. Non penso che abbia avuto il bisogno di scusarsi. Non vedo l'ora di vedere Takamoto in piedi sul podio con la Yaris WRC in futuro. Dobbiamo convertire l'esperienza da questo rally in forza per le prossime gare. Kris mi ha detto che è entusiasta della performance della Yaris. Sono molto felice di sentirlo e non vedo l'ora di vedere il risultato un giorno.

Jari-Matti mi ha detto che mi porterà sicuramente un buon risultato la prossima volta. Avendo visto l'aspetto combattivo di Jari-Matti molte volte, sono sicuro che anche lui avrà la sua occasione. E Ott ... non dimenticherò mai il dispiacere che aveva in volto quando è sceso dalla macchina. Ha abbracciato uno ad uno i membri del team. Sono stato veramente toccato da questa scena.

Per me, in ogni modo Ott e tutti i membri della Yaris WRC 8 sono stati dei campioni. Quello che posso fare è rendere la Yaris "un'auto ancora migliore" e "un'auto molto più affidabile da continuare a guidare". Porterò avanti questo obiettivo insieme a Tommi, con qualsiasi mezzo. A tutti i fan, desidero il vostro continuo supporto per il team del Toyota Gazoo Racing."

Risultati Rally di Sardegna

1. Dani Sordo/Carlos del Barrio (Hyundai i20 Coupe WRC) 3h32m27.2s
2. Teemu Suninen/Jarmo Lehtinen (Ford Fiesta WRC) +13.7s
3. Andreas Mikkelsen/Anders Jaeger-Amland (Hyundai i20 Coupe WRC) +32.6s
4. Elfyn Evans/Scott Martin (Ford Fiesta WRC) +33.5s
5. Ott Tänak/Martin Järveoja (Toyota Yaris WRC) +1m30.1s
6. Thierry Neuville/Nicolas Gilsoul (Hyundai i20 Coupe WRC) +2m16.7s
7. Esapekka Lappi/Janne Ferm (Citroën C3 WRC) +2m59.6s
8. Kris Meeke/Seb Marshall (Toyota Yaris WRC) +4m40.1s
9. Kalle Rovanperä/Jonne Halttunen (Skoda Fabia R5) +8m24.6s
10. Jan Kopecky/Pavel Dresler (Skoda Fabia R5) +8m49.2s
19. Jari-Matti Latvala/Miikka Anttila (Toyota Yaris WRC) +20m36.0s

.
WRC 2019: finale difficile al Rally di Sardegna

18/06/2019

Cookies sul sito Toyota

Al fine di assicurarti la miglior esperienza di navigazione, abbiamo previsto l’utilizzo di cookies da parte nostra e di alcuni partner selezionati permettendo così la personalizzazione di contenuti informativi e promozionali. Se continuerai ad utilizzare il nostro sito, senza modificare le impostazioni predefinite, riterremo da Te accettato l’utilizzo dei cookies, altrimenti modifica le impostazioni dei cookies qui.

OK