Mirai, un primo passo per migliorare le cose

Un futuro guidato dalla tecnologia.

Sono molte le sfide che il nostro mondo si trova ad affrontare, dal cambiamento climatico e la qualità dell'aria all'efficienza e sicurezza energetica. Con Mirai, stiamo facendo un primo passo per migliorare le cose, affinché il nostro sia un futuro attento all'ambiente.

/


Ridurre l'impatto del ciclo di vita

Esistono vari tipi di fonti energetiche le cui prestazioni dal punto di vista ambientale sono straordinarie. Tuttavia, la valutazione ambientale complessiva di un veicolo dovrebbe tenere in considerazione l'intero ciclo di vita, dalla progettazione alla produzione e alla guida, fino alla fase di riciclo.

Per misurare l'impatto ambientale complessivo, le valutazioni analitiche sul ciclo di vita devono essere effettuate in conformità ai requisiti ISO 14040/44, e certificate dagli esperti del marchio indipendente TÜV Rheinland.

/
/

Il passo successivo è trarre da tali valutazioni le linee di azione e le misure raccomandate necessarie a raggiungere l'ottimizzazione ecologica dei nostri prodotti e processi nell'intero ciclo di vita del veicolo. L'impegno di Toyota in tal senso mira a fare sì che ciascun modello sviluppato abbia proprietà migliori sotto il profilo ambientale rispetto a quello che lo ha preceduto.

/

In quest'ottica, Mirai fa un ulteriore passo avanti. L’impiego di idrogeno consente di ridurre le emissioni di CO2 dal 40% al 70% rispetto ai tradizionali veicoli a benzina. E in futuro, con l'aumento della produzione di idrogeno da fonti di energia rinnovabili, le emissioni di CO2 legate alla fase di guida saranno ridotte a zero e l'acqua sarà l'unico sottoprodotto.

Documento di valutazione del ciclo di vita della Mirai


Scopri di più >

/
Produzione


Mirai è stata prodotta con un impianto sostenibile che utilizza a pieno le risorse naturali operando in armonia con l'ambiente. Questo avviene in tre modi:

  • Produzione efficiente di energia: utilizzo di energia termica prodotta dagli scarichi degli impianti o l'energia da fonti rinnovabili come quella solare.
  • Eliminazione degli sprechi energetici: sviluppo e introduzione di tecnologie di produzione a basse emissioni di CO2 e di attività Kaizen quotidiane.
  • Coinvolgimento della comunità e salvaguardia dell'ecosistema: attività di rimboschimento nelle aree circostanti i siti di produzione.
/
Una società sostenibile a idrogeno. L'idrogeno può essere prodotto da diverse fonti energetiche primarie, con metodi di estrazione che variano da paese a paese. Inoltre, esso può giocare un ruolo di primo piano nella diffusione dell'energia da fonti rinnovabili. La discontinuità insita nella natura stessa delle fonti di energia solare ed eolica genera una produzione incostante che richiede un adeguato sistema di stoccaggio. Un modo per immagazzinare questa energia da fonti rinnovabili discontinue è convertirla in idrogeno che, grazie alla sua maggiore densità energetica, si è rivelato un metodo più adatto allo stoccaggio di grandi volumi rispetto alle batterie.

La società del futuro deve utilizzare l'energia da fonti rinnovabili e integrare in modo intelligente la rete elettrica con la rete di idrogeno per consentirne un impiego efficace. Per realizzare un futuro di società basate sull'energia sostenibile grazie all'impiego dell'idrogeno, dobbiamo utilizzare in pieno le fonti di energia rinnovabile integrando al tempo stesso le reti elettrica e di idrogeno in un unico sistema di distribuzione.
/
Un futuro guidato dalla tecnologia. L'efficienza delle risorse gioca un ruolo importante nella struttura organizzativa di Toyota. Il tasso di recuperabilità della Mirai supera il 95%. Dato che lo stack di celle a combustibile della Mirai utilizza un metallo prezioso come il platino, Toyota ha creato la prima rete di raccolta e riciclo di stack al mondo.

In Europa, Toyota si è posta l'ambizioso obiettivo di puntare a raccogliere il 100% di queste batterie industriali. Nel 2010, Toyota è riuscita a creare in Giappone la prima attività di riciclo "da batteria a batteria" al mondo. Inoltre, a partire dal 2013, le batterie vengono riutilizzate in applicazioni di accumulo stazionario di energia. Consapevole del fatto che le materie prime sono limitate, Toyota continua a progredire verso un'economia basata su un uso efficiente delle risorse.

Scopri di più

Toyota Mirai entra nel mondo della scienza Toyota Mirai entra nel mondo della scienza L’idrogeno come tecnologia alternativa su larga scala L’idrogeno come tecnologia alternativa su larga scala Toyota Mirai Toyota Mirai Scopri di più sul veicolo a celle a combustibile alimentato a idrogeno che sta portando il futuro nel presente. Toyota Mirai: l'infrastruttura Toyota Mirai: l'infrastruttura L'idrogeno sta rivoluzionando sempre più il settore automobilistico, scopri questa innovativa tecnologia e le infrastrutture per l'idrogeno in continua crescita. Toyota Mirai: efficiente e sicura Toyota Mirai: efficiente e sicura Anni di meticolosa ricerca, rigorosi test e un'elevata quantità di tecnologia innovativa. Ecco i fatti che riguardano Mirai. Toyota Mirai: perchè l'idrogeno? Toyota Mirai: perchè l'idrogeno? Scopri le ragioni per cui l'idrogeno rappresenta il futuro dell'industria automobilistica. Mirai, l’inizio di una nuova era Mirai, l’inizio di una nuova era La prima auto a idrogeno basata sul Fuel Cell System. La tecnologia delle celle a combustibile La tecnologia delle celle a combustibile Un altro passo verso la mobilità sostenibile. Toyota presenta la 3a generazione del robot umanoide T-HR3 Toyota presenta la 3a generazione del robot umanoide T-HR3 Idrogeno: riduzione delle emissioni di CO<sub>2</sub> entro il 2050 Idrogeno: riduzione delle emissioni di CO2 entro il 2050 Toyota e Lexus a H2R 2017 Toyota e Lexus a H2R 2017 Toyota Safety Sense ottiene il premio "SafetyBest" Toyota Safety Sense ottiene il premio "SafetyBest" 11 aziende insieme per lo sviluppo delle stazioni di idrogeno 11 aziende insieme per lo sviluppo delle stazioni di idrogeno Un milione di km a emissioni 0 Un milione di km a emissioni 0 C-HR ottiene il massimo punteggio nei test Euro NCAP C-HR ottiene il massimo punteggio nei test Euro NCAP Anche in Italia l’idrogeno tra i carburanti alternativi Anche in Italia l’idrogeno tra i carburanti alternativi Toyota a H2R Mobility for Sustainability 2016 Toyota a H2R Mobility for Sustainability 2016 Toyota Mirai, vittoria storica all’e-Rally di Montecarlo Toyota Mirai, vittoria storica all’e-Rally di Montecarlo Toyota costruisce l’edificio a zero emissioni presso Toyota City Toyota costruisce l’edificio a zero emissioni presso Toyota City Toyota, leader nelle soluzioni ecologiche per la mobilità Toyota, leader nelle soluzioni ecologiche per la mobilità Toyota e Venezia insieme per la mobilità sostenibile Toyota e Venezia insieme per la mobilità sostenibile Toyota Mirai, 100.000 km sulle strade europee Toyota Mirai, 100.000 km sulle strade europee Toyota Mirai eletta "World Green Car of the Year" Toyota Mirai eletta "World Green Car of the Year" La tecnologia ibrida plug-in La tecnologia ibrida plug-in La storia di Prius La storia di Prius Toyota Safety Sense Toyota Safety Sense I sistemi di sicurezza attiva Toyota. Sicurezza passiva Sicurezza passiva Protezione in caso di incidente. Sicurezza attiva Sicurezza attiva Tecnologia avanzata per la prevenzione degli incidenti. Il processo del riciclo Il processo del riciclo Life Cycle Action, riduzione dell'impatto ambientale dei nostri veicoli Life Cycle Action, riduzione dell'impatto ambientale dei nostri veicoli Che cos'è un'ibrida plug-in? Che cos'è un'ibrida plug-in? Zero Impact Web Zero Impact Web Valutazione dell'impatto ambientale Valutazione dell'impatto ambientale Il sistema TPS Il sistema TPS Valutazione dell'impatto ambientale Valutazione dell'impatto ambientale Toyota facilita il riciclaggio degli autoveicoli Toyota facilita il riciclaggio degli autoveicoli Veicoli ibridi più vantaggiosi grazie ai Titoli di Efficienza Energetica Veicoli ibridi più vantaggiosi grazie ai Titoli di Efficienza Energetica Mi piace Toyota, mi piace l'Amazzonia Mi piace Toyota, mi piace l'Amazzonia
La nostra e-privacy policy

Questo sito utilizza cookies di profilazione (propri e di terzi).
Continuando a navigare o accedendo ad altro elemento del sito, Lei accetta l’uso e la ricezione dei cookies come stabilito nell’Informativa estesa.
Qualora Lei acconsenta al trattamento dei dati personali per finalità di marketing, i cookies potranno essere utilizzati per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
La modifica delle impostazioni dei cookies e la revoca del consenso al loro utilizzo possono essere effettuate secondo le modalità indicate nella sezione "E-Privacy".