Toyota Gazoo Racing

Spingersi oltre, migliorare sempre.

Toyota sviluppa da sempre tecnologie innovative per le auto da corsa e la partnership con Microsoft per il Campionato Mondiale Rally testimonia la volontà di migliorarsi continuamente.

Spingersi oltre, migliorare sempre

Nel corso degli anni Toyota ha preso parte a numerose competizioni
tra cui la Formula 1,
il Campionato Mondiale FIA Endurance (WEC)
e la 24 Ore del Nürburgring.
Il fondatore di Toyota, Kiichiro Toyoda,
pensava che “le corse sono fondamentali.
I costruttori di automobili le usano per testare la performance di un’auto.”.
E anche Toyota ha colto l’opportunità
di migliorarsi sotto ogni aspetto.
Proprio nel 2015, Toyota ha deciso di riunire
le diverse attività motorsport
nel team “Toyota Gazoo Racing”.
E sempre più clienti e appassionati
hanno condiviso con Toyota la passione per i motori.

Il significato di Gazoo

Il termine “Gazoo” si riferisce alla parola “Garage” (officina): il luogo dove si creano auto sempre migliori. Ma l’origine del nome è da ricercare nel tempo, quando nasceva gazoo.com, un sito web che raccoglieva le immagini dei modelli in vendita nei diversi concessionari, una vera rivoluzione nella metà degli anni ‘90.

 
/

Attività Toyota Gazoo Racing in Europa

Campionato Mondiale FIA Endurance (WEC)
Il Campionato Mondiale FIA Endurance prevede gare di 6 o più ore in tutto il mondo. Il circuito più prestigioso è quello di Le Mans dove si svolge la famosa 24 Ore, tappa del premio motoristico virtuale conosciuto come Tripla Corona. Toyota ha partecipato alla gara di Le Mans diciotto volte dal 1985 ad oggi, sfiorando la vittoria nell’edizione 2016.

24 Ore del Nürburgring
Il circuito del Nürburgring viene definito come la gara più impegnativa di tutte. Quest’anno, Toyota Gazoo Racing ha partecipato all’evento per la decima volta con una Lexus RC, una Lexus RC F e un Toyota C-HR Racing, tagliando il traguardo al terzo posto nella sua categoria.

/

Campionato Mondiale FIA Rally (WRC)
Dall’asfalto agli sterrati più impegnativi, il Campionato Mondiale Rally rappresenta una sfida affascinante su terreni di ogni tipo. Costruire macchine da rally competitive è il principio sul quale Toyota Gazoo Racing ha deciso di partecipare al Campionato Mondiale Rally 2017 assieme a Microsoft come partner. Grazie alla tecnologia Microsoft, Toyota intende aumentare la propria competitività nel campionato WRC e trasferire innovazione e know how anche sui modelli di serie.

 
/
Il punto di vista di Koei Saga, Chief Officer e Direttore Tecnico del team Toyota Gazoo Racing, e Shigeki Tomoyama, Deputy Chief Officer e Direttore Marketing

Secondo Mr Saga, “il nostro obiettivo è quello di migliorarci continuamente e salvaguardare l’ambiente. Siamo stati i primi a scendere in pista con i nostri sistemi ibridi, auto capaci di offrire grandi performance ed essere sostenibili.”.

Per Mr Tomoyama, “le auto da corsa sono connesse grazie ad avanzatissimi sistemi telematici, ma l’informatica, l’Internet degli Oggetti (IoT) e la connettività, sono tecnologie da implementare sui tutti i nostri modelli.

Le automobili devono essere sicure e intuitive. L’obiettivo è di mettere a disposizione la tecnologia per assicurare il massimo piacere di guida in totale sicurezza. Ecco perché la nostra esperienza negli sport motoristici può esserci di grande aiuto.”

Il sogno di Mr Saga? “Conquistare la 24 Ore di Le Mans e tornare a trionfare nel Campionato Mondiale Rally. Ma anche lavorare seguendo lo spirito GAZOO in tutto ciò che facciamo è fondamentale. I margini di miglioramento sono infiniti.”.

Progetto Five Continents Drive

Nato da una comune passione per le sfide motoristiche, la competizione è una sfida che Toyota lancia ai suoi dipendenti: l’obiettivo è guidare in tutti i continenti entro il 2020. Una maratona che dà a chi lavora in Toyota un’idea di cosa significhi “Fun to Drive”.

/

Tanti sono i traguardi da raggiungere nel breve termine, come vincere la 24 ore di Le Mans e l’imminente ritorno nel campionato mondiale di Rally. Ma il vero obiettivo è diffondere lo spirito di Gazoo anche tra i tanti fan di tutto il mondo.

 
/
La nostra e-privacy policy

Questo sito utilizza cookies di profilazione (propri e di soggetti terzi) al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le Sue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete.
Continuando a navigare o accedendo ad un qualunque elemento del sito, Lei accetterà l’uso e la ricezione dei cookies nel rispetto di quanto stabilito nell’ Informativa estesa.
La modifica delle impostazioni dei cookies e la possibilità di negare il consenso al loro utilizzo potranno essere effettuate utilizzando il link di cui sopra o accedendo alla sezione "E-Privacy" in fondo alla pagina.