Toyota Gazoo Racing

Spingersi oltre, migliorare sempre.

Dai circuiti da corsa alle tappe dei rally, in tutto il mondo si tengono eventi di motorsport che emozionano i fan, grazie a una combinazione di velocità da brivido, rumori assordanti e coraggio estremo. La ricca storia di Toyota nel motorsport continua da settant'anni e ora abbiamo unito le nostre attività sportive di tutto il mondo sotto un unico nome: Toyota Gazoo Racing.

Spingersi oltre, migliorare sempre

Toyota Gazoo Racing incarna
l'impegno di Toyota nel superare
ogni limite per realizzare le migliori automobili di sempre.
Forgiando nuove tecnologie e soluzioni
nelle condizioni estreme del motorsport,
non smetteremo mai di innovare.
Gareggiamo con le nostre auto per spingerci a imparare
dalle sfide più difficili.
Competere su ogni tipo di strada,
qualunque sia la sfida,
ci ispira a costruire le migliori automobili di sempre.
Stiamo progettando il DNA futuro di Toyota.
Continueremo a competere per portare a tutti
la libertà, l'avventura e la gioia di guidare.

Un nuovo nome, lo stesso istinto feroce

Già negli anni '50, il nostro fondatore, Kiichiro Toyoda, era talmente convinto dei vantaggi che le competizioni avrebbero fornito all'azienda che una volta ha affermato:

"Il motorsport è più che mero divertimento. È vitale per lo sviluppo dell'industria automobilistica giapponese. Proprio come gli atleti mettono alla prova le loro capacità gareggiando con tutte le loro forze alle Olimpiadi, le case automobilistiche utilizzano il motorsport come un'opportunità per spingere al limite le prestazioni di un veicolo e competere per la supremazia, consentendo di scoprire nuovi modi per far progredire la tecnologia automobilistica.

Ma non si tratta solo di ricerca: le macchine devono lavorare in armonia con le persone per far emergere le loro reali capacità. Proprio come le ruote di un'automobile, il motorsport e l'industria automobilistica giapponese non possono far altro che muoversi insieme".

 
/

Oggi, "Gazoo" fa riferimento al termine "garage": un luogo intimo in cui le persone lavorano insieme per migliorare ogni minimo dettaglio, con l'obiettivo di fornire vetture e servizi sempre migliori per ogni cliente, in ogni garage. In questo modo, il nome incarna lo spirito che anima Toyota Gazoo Racing.

Sotto la bandiera di Toyota Gazoo Racing, le attività motorsport di Toyota comprendono: l'innovativo Campionato del Mondo Endurance (WEC), il prestigioso Campionato del Mondo Rally (WRC), la 24 Ore del Nürburgring (la "gara più dura del mondo"), l'impegnativo Rally Dakar e l'arduo Five Continents Drive Project.

Impariamo dalle sfide più difficili

Realizzare auto da rally ci motiva a creare veicoli che possono essere spinti al limite in una corsa ad alta velocità lungo qualsiasi tipo di strada in tutto il mondo.

Dopo un periodo di pausa lungo 17 anni, nel 2017 il team Toyota Gazoo Racing è stato protagonista di un emozionante ritorno nel Campionato del Mondo Rally (WRC) e, con questo, l'affascinante prospettiva di vedere veicoli famosi, come Yaris, soggetti alle condizioni più estreme del pianeta.

Sotto la carrozzeria della Yaris WRC si trova un motore turbo a iniezione diretta da 1.6 litri che produce circa 380 CV e un telaio perfezionato utilizzando tecniche di simulazione e di produzione avanzate.

/

Con a capo il quattro volte campione del mondo di rally Tommi Mäkinen e con sede nelle officine della Finlandia, Toyota Gazoo Racing WRC dispone di un team di specialisti dedicati e appassionati di rally. Dopo mesi di test intensivi, la nuova Yaris WRC è scesa dalla rampa del rally più antico del mondo, il Rally di Monte Carlo, pronta per affrontare un calendario estenuante.

Superando tutte le aspettative, l'esperienza di Jari-Matti Latvala e Miikka Anttila ha assicurato il secondo posto nel rally di apertura della stagione, il Rally di Monte Carlo, e una vittoria sensazionale al Rally di Svezia.
In quello che era stato pensato come un anno di formazione, il team non avrebbe potuto desiderare un inizio più positivo per il campionato. Brindiamo a nuovi successi nella stagione di debutto del team!

/
Progettiamo il futuro DNA di Toyota

Emozionante, esilarante e coinvolgente, il Campionato del Mondo Endurance (WEC) rappresenta l'apice dell'innovazione, dell'affidabilità e del lavoro di squadra.

Con nove gare in tutto il mondo, tra cui la celebre 24 Ore di Le Mans, Toyota Gazoo Racing ha fatto il suo rientro nel campionato nel 2012 e ha partecipato alla storica gara di Le Mans dal 1985.

La 24 Ore di Le Mans del 2016 è stata la 18° partecipazione di Toyota e la vittoria è sfuggita a pochi minuti dalla bandiera a scacchi, ma Toyota Gazoo Racing promette di continuare a crescere verso successi ancora più grandi.

/

Ad affrontare l'estrema fatica delle gare che durano dalle 6 alle 24 ore sono le nostre auto endurance TS050 Hybrid che generano una potenza vicina ai 1000 CV. Sfruttando l'energia ibrida per assicurare efficienza, accelerazione esplosiva e velocità superiore a 330 km/h, queste sofisticate auto ibride (come le vetture stradali Toyota) recuperano l'energia in fase di frenata che viene immagazzinata in una batteria per un uso successivo.

 
/

Tra la nostra prima gara WEC nel 2012 e la vittoria del campionato nel 2014, l'esperienza che abbiamo acquisito ha notevolmente contribuito a far progredire lo sviluppo della tecnologia ibrida nelle nostre vetture stradali, in settori come il ridimensionamento e il raffreddamento, contribuendo alla nostra missione di realizzare le migliori auto di sempre e di dare a tutti la gioia di guidare.

La gara più dura del mondo

Toyota Gazoo Racing ha partecipato per la prima volta alla gara di endurance 24 Ore del Nürburgring nel 2007. Conosciuta come la "gara più dura del mondo", i team appoggiati dalle case automobilistiche e i team privati provenienti da tutto il mondo scendono sul circuito di 25 km in Germania, comunemente noto come "Inferno Verde", per capire se sono all'altezza della sfida.

/

Nel 2016, alla nostra decima presenza e alla gara numero 44, Toyota Gazoo Racing ha partecipato con tre auto: il nuovo Toyota C-HR Racing, la Lexus RC e la Lexus RC F. Il C-HR Racing, una versione da corsa del crossover Toyota C-HR, è stato guidato da un team di quattro piloti. Dopo 24 ore estenuanti, il team ha ottenuto un più che soddisfacente 84° posto in gara e terzo nella classe.

 
/

Oltre a fornire un feedback prezioso per il continuo sviluppo delle vetture stradali, le gare ci permettono anche di far crescere il personale. Ogni stagione e durante la gara stessa, i nostri tecnici e meccanici specialisti sono coinvolti nello sviluppo delle auto da corsa e acquisiscono conoscenze preziose da condividere con i colleghi al fine di affinare e migliorare le vetture in produzione nel futuro.

Sopravvive il più forte

Il Rally Dakar è l'evento motoristico più arduo al mondo ed è famoso per la fatica a cui sottopone giornalmente i team e le vetture. Nel corso degli ultimi 9 anni, il rally è stato tenuto in Sud America, dove i partecipanti devono riuscire a trovare il percorso più veloce sui terreni più ardui del continente, tra cui montagne, deserti e fiumi.

/

Fin dalla sua istituzione nel 1979, Toyota ha avuto un ruolo di primo piano in questo rally. Gareggiando in entrambe le divisioni della categoria a quattro ruote, i veicoli Toyota sono una scelta molto popolare tra i partecipanti e diversi team, come Toyota Gazoo Racing Sud Africa e Toyota Auto Body, hanno preso parte all'evento con Land Cruiser, Hilux e altri modelli per la loro robustezza, facilità di manutenzione e affidabilità.

 
/

Nel 2017 i risultati sono stati molto incoraggianti, ben 28 delle 57 vetture arrivate al traguardo erano delle Toyota, compresi tre Hilux arrivati tra i primi 10 classificati. Il team Land Cruiser Toyota Auto Body ha ottenuto la vittoria per il quarto anno consecutivo nella categoria Produzione, mentre Hino Team Sugawara è giunto in prima posizione per l'ottavo anno consecutivo con il suo Hino Ranger nella categoria Camion. Toyota continuerà a fare tesoro delle esperienze apprese ogni anno dal Rally Dakar, nel tentativo di realizzare le migliori automobili di sempre.

Five Continents Drive Project

Nato da una passione comune nell'abbracciare le sfide del motorsport, il Toyota 5 Continents Drive Project sfida i dipendenti Toyota nel guidare veicoli Toyota in cinque continenti entro il 2020. Una maratona spietata di culture e climi, che fornisce ai nostri dipendenti un'esperienza diretta dell'essenza della frase "divertimento da guidare". Esperienze dalle quali possiamo attingere, ora e in futuro, per assicurare che stiamo realizzando le migliori automobili di sempre.

Con una serie di obiettivi a breve termine da raggiungere, come vincere la 24 Ore di Le Mans dopo esserci arrivati così vicini nella gara di quest'anno, e la sfida di tornare al WRC, è importante continuare a trasmettere lo spirito di Gazoo in tutto ciò che facciamo e condividere l'emozione di gareggiare con i nostri clienti e gli appassionati, ovvero le persone che condividono la nostra incrollabile passione per il motorsport.

Scopri di più sugli sport motoristici Toyota

Andrea Eskau e Toyota insieme alla paralimpiadi Andrea Eskau e Toyota insieme alla paralimpiadi WEC 2017: doppietta alla 6 ore del Fuji WEC 2017: doppietta alla 6 ore del Fuji Toyota "Five Continents Drive": al via la quarta fase Toyota "Five Continents Drive": al via la quarta fase WRC 2017: 5 stage vinti al Rally di Germania WRC 2017: 5 stage vinti al Rally di Germania WRC 2017: risultato storico nel Rally di Finlandia WRC 2017: risultato storico nel Rally di Finlandia WRC 2017: vittoria nella Power Stage del Rally di Polonia WRC 2017: vittoria nella Power Stage del Rally di Polonia WEC 2017: Le Mans si conferma la sfida più dura WEC 2017: Le Mans si conferma la sfida più dura WEC 2017: pole position alla 24 Ore di Le Mans WEC 2017: pole position alla 24 Ore di Le Mans WRC 2017: un altro secondo posto al Rally di Sardegna WRC 2017: un altro secondo posto al Rally di Sardegna WRC 2017: top 10 al Rally del Portogallo WRC 2017: top 10 al Rally del Portogallo WEC 2017: doppietta alla 6 ore di Spa-Francorchamps WEC 2017: doppietta alla 6 ore di Spa-Francorchamps WRC 2017: zona punti al Rally di Argentina WRC 2017: zona punti al Rally di Argentina WEC 2017: vittoria alla 6 ore di Silverstone WEC 2017: vittoria alla 6 ore di Silverstone WRC 2017: quarta posizione al Rally di Corsica WRC 2017: quarta posizione al Rally di Corsica WEC 2017: Toyota Gazoo Racing presenta la TS050 Hybrid WEC 2017: Toyota Gazoo Racing presenta la TS050 Hybrid WRC 2017: zona punti al rally del Messico WRC 2017: zona punti al rally del Messico WRC 2017: Toyota vince il Rally di Svezia WRC 2017: Toyota vince il Rally di Svezia WEC 2017: nuovi piloti per Toyota Gazoo Racing WEC 2017: nuovi piloti per Toyota Gazoo Racing WRC 2017: secondo posto al Rally di Monte Carlo WRC 2017: secondo posto al Rally di Monte Carlo Comincia l’avventura del team Toyota Gazoo Racing nel WRC Comincia l’avventura del team Toyota Gazoo Racing nel WRC Dakar 2017: tre Toyota Hilux nella Top Ten Dakar 2017: tre Toyota Hilux nella Top Ten Dakar 2017: grande delusione nella terza tappa Dakar 2017: grande delusione nella terza tappa Dakar 2017: ottima performance nella seconda tappa Dakar 2017: ottima performance nella seconda tappa Dakar 2017: Toyota Gazoo Racing subito in testa Dakar 2017: Toyota Gazoo Racing subito in testa Dakar 2017: Toyota Gazoo Racing pronta alla prima tappa Dakar 2017: Toyota Gazoo Racing pronta alla prima tappa Toyota Gazoo Racing WRC ai nastri di partenza Toyota Gazoo Racing WRC ai nastri di partenza Toyota al Monster Energy Monza Rally Show Toyota al Monster Energy Monza Rally Show Toyota Gazoo Racing alla Dakar 2017 Toyota Gazoo Racing alla Dakar 2017 6h di Shanghai: doppio podio per il Toyota Gazoo Racing 6h di Shanghai: doppio podio per il Toyota Gazoo Racing Toyota Mirai, vittoria storica all’e-Rally di Montecarlo Toyota Mirai, vittoria storica all’e-Rally di Montecarlo Toyota Gazoo Racing WRC 2017: Juho Hänninen nuovo pilota ufficiale Toyota Gazoo Racing WRC 2017: Juho Hänninen nuovo pilota ufficiale 6h del Fuji: vittoria casalinga per Toyota Gazoo Racing 6h del Fuji: vittoria casalinga per Toyota Gazoo Racing Motor Show di Parigi 2016 Motor Show di Parigi 2016 Microsoft e Toyota insieme per il campionato mondiale rally Microsoft e Toyota insieme per il campionato mondiale rally Un altro podio per il Toyota Gazoo Racing Un altro podio per il Toyota Gazoo Racing Dakar 2017: la nuova sfida del team Toyota Gazoo Racing Dakar 2017: la nuova sfida del team Toyota Gazoo Racing Ritorno sul podio per il Toyota Gazoo Racing Ritorno sul podio per il Toyota Gazoo Racing Rally FIA Rossetti al volante della Toyota GT86 Rally FIA Rossetti al volante della Toyota GT86 Inizio promettente per il team Toyota Gazoo Racing WRC Inizio promettente per il team Toyota Gazoo Racing WRC 6h del Nurburgring: successo rimandato, prestazioni ok 6h del Nurburgring: successo rimandato, prestazioni ok Toyota Gazoo Racing torna in pista Toyota Gazoo Racing torna in pista 24 ore di Le Mans: terribile delusione 24 ore di Le Mans: terribile delusione 24 ore di Le Mans: pronti alla partenza 24 ore di Le Mans: pronti alla partenza Toyota Gazoo Racing: risultati della 6h di Spa-Francorchamps Toyota Gazoo Racing: risultati della 6h di Spa-Francorchamps Toyota Gazoo Racing: primo posto nel mondiale costruttori Toyota Gazoo Racing: primo posto nel mondiale costruttori
La nostra e-privacy policy

Questo sito utilizza cookies di profilazione (propri e di terzi).
Continuando a navigare o accedendo ad altro elemento del sito, Lei accetta l’uso e la ricezione dei cookies come stabilito nell’Informativa estesa.
Qualora Lei acconsenta al trattamento dei dati personali per finalità di marketing, i cookies potranno essere utilizzati per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
La modifica delle impostazioni dei cookies e la revoca del consenso al loro utilizzo possono essere effettuate secondo le modalità indicate nella sezione "E-Privacy".