Toyota concede l'accesso gratuito al modello THUMS

Oltre 400 utenti provenienti da tutto il mondo hanno scaricato l'applicazione.

Il Toyota Human Model for Safety (THUMS) di Toyota simula gli effetti che un incidente automobilistico può esercitare su ogni singola parte e tessuto del corpo umano in varie situazioni. Da quando Toyota ha reso THUMS disponibile gratuitamente, oltre 400 utenti provenienti da tutto il mondo hanno scaricato l'applicazione. I casi d'uso includono studi ergonomici in ambiti non automobilistici.

Al fine di raggiungere il suo obiettivo finale di azzerare le vittime da incidenti stradali, Toyota dal 1997 ha investito più di 20 anni di lavoro per creare e migliorare il modello Toyota Human Model for Safety (THUMS). Oggi, THUMS è il modello virtuale di simulazione del corpo umano più avanzato al mondo.

Toyota, ad inizio anno, ha reso THUMS disponibile gratuitamente su un sito web pubblico dedicato e già 400 utenti in tutto il mondo hanno scaricato l'applicazione. I casi d'uso del THUMS includono anche studi ergonomici in ambiti non automobilistici. Ad esempio, il modello THUMS viene utilizzato nella progettazione di letti in grado di prevenire piaghe da decubito, racchette, caschi da football americano e scarpe antinfortunistiche.

THUMS è stato sviluppato originariamente come manichino digitale per crash test, completo di tutte le ossa, gli organi, i tessuti e i tendini del corpo umano. Il manichino virtuale può essere un uomo, una donna o un bambino di età diverse e può persino assumere posture diverse: stare seduto o camminare. Ciò rende THUMS uno dei sistemi disponibili più avanzati per simulare e analizzare le lesioni causate da forze esterne in infiniti scenari possibili.

Tjark Kreuzinger, Senior Manager R&D Safety Research & Technical Affairs di Toyota Motor Europe ha dichiarato: "Rispetto ai manichini fisici comunemente utilizzati nei test di collisione dei veicoli, THUMS è in grado di analizzare in modo più dettagliato le lesioni legate alla collisione, perché progetta con precisione le forme e la resistenza del corpo umano tenendo conto di sesso, fasce d'età, dimensioni del corpo, nonché posture diverse.

THUMS può contribuire a migliorare la sicurezza e il comfort in una gamma più ampia di applicazioni. Ecco perché Toyota vuole diffondere l'uso di THUMS in modo più ampio e al di là dell'industria automobilistica, rendendolo disponibile gratuitamente.”

La condivisione gratuita del proprio know-how con terze parti non è una novità per Toyota: nel 2019, l'azienda ha concesso licenze a titolo gratuito su quasi 24.000 brevetti in suo possesso per le tecnologie legate all'elettrificazione dei veicoli, per contribuire ad accelerare lo sviluppo della mobilità sostenibile.


05/07/2021