1. Mondo Toyota
  2. News & Eventi
  3. TOYOTA SPONSOR DI SKATEBOARDING NO LIMITS
Link utili
Link utili

TOYOTA SPONSOR DI SKATEBOARDING NO LIMITS

IL PRIMO EVENTO ITALIANO DI ADAPTIVE SKATEBOARDING.

Questa attività si affianca alla partnership con il Bunker Toyota Wheel Park, avviata nel 2018 con l'obiettivo di assicurare la migliore libertà di movimento per tutti.

Toyota è stato lo sponsor ufficiale di ‘Skateboarding No Limits’, il primo evento italiano di adaptive skateboarding che si è svolto sabato 2 aprile presso il Wave Skatepark di Palazzolo Sull’Oglio, in provincia di Brescia, di cui uno dei promotori è stata la campionessa Ilaria Naef, prima atleta italiana di WCMX (Wheelchair Motocross) e membro del Toyota Team.

Il mio percorso con Toyota è iniziato con la campagna Start Your Impossible nel 2018 - commenta Ilaria Naef. I valori che il brand ha sempre voluto trasmettere, l'importanza di andare oltre le barriere e sfidare il proprio impossibile, sono i medesimi che io stessa perseguo nella vita personale e sportiva. Questa collaborazione tra Toyota e lo Skateboarding No Limits, primo evento di WCMX e adaptive skate nel nord Italia, dimostra ancora una volta l’interesse del brand per la mia disciplina.

Questa attività si affianca alla partnership con il Bunker Toyota Wheel Park, avviata nel 2018 e che rientra nel progetto globale di Toyota che segue lo spirito di Start Your Impossible, volto ad assicurare la migliore libertà di movimento per tutti.

‘Skateboarding No Limits’ è stato un vero e proprio festival dell’inclusione dedicato all’Adaptive Skateboarding, la disciplina che si propone di rendere accessibile lo skateboard anche alle persone con disabilità, che ha dato ai partecipanti la possibilità di vivere l’emozione di provare una tavola da skate o una WCMX (Wheelchair Motocross) insieme ad atleti nazionali ed internazionali.

Inclusione sociale e valorizzazione delle persone sono elementi cardine della visione ‘Beyond Zero’ di Toyota, che mira alla realizzazione di una società sempre più inclusiva e sostenibile, grazie anche allo sviluppo di soluzioni di mobilità attente all’ambiente, pensate per facilitare gli spostamenti anche delle persone con disabilità o con difficoltà motorie.

Siamo orgogliosi di affiancare il primo evento italiano di Adaptive Skateboarding, un’iniziativa a cui abbiamo fortemente creduto fin da subito e che rappresenta un’importante leva per l’integrazione sociale, in particolare per le persone con disabilità. – dichiara Luigi Ksawery Luca’, Amministratore Delegato di Toyota Motor Italia - Un'iniziativa che si sposa perfettamente con la nostra visione Beyond Zero, che mira alla realizzazione di una società migliore, nella quale ciascuno sia libero di muoversi, oltre le barriere e le discriminazioni, e nessuno sia lasciato indietro”.

Una giornata ricca di attività culturali e sportive per tutti hanno accompagnato i partecipanti in un percorso di crescita e di conoscenza di sé stessi e delle proprie abilità. All’interno del Wave Skatepark è stata allestita anche un’area Talk che ha visto tra gli speaker anche Ilaria Naef, in un confronto sul valore della diversità e sul profondo legame tra sport e inclusione.