Toyota e KDDI

Raggiunto un accordo con l'obiettivo di rafforzare ulteriormente il loro rapporto.

Si rafforza l'alleanza tra Toyota e KDDI. Per una società in cui città, case, persone e automobili siano tutte connesse.

toyota kddi

Toyota è il secondo maggiore azionista di KDDI (con il 12,95% delle azioni detenute a settembre 2020) dalla sua fondazione avvenuta nell’ottobre 2000 attraverso la fusione di Daini Denden Inc. (DDI), KDD Corporation e IDO Corporation. Dal 2002 Toyota e KDDI hanno collaborato su G-BOOK e altri servizi per l'attività telematica di Toyota.

Inoltre, spinte dall'aumento dei veicoli connessi a Internet ― auto connesse ― le due società hanno lavorato insieme dal 2016 per costruire una piattaforma di comunicazione globale, indipendente dai servizi di roaming esistenti, volta a garantire telecomunicazioni stabili di alta qualità tra i dispositivi di comunicazione del veicolo e servizi cloud in tutto il mondo. In questo modo, le due aziende hanno accelerato le iniziative per fornire sicurezza e comfort attraverso l'integrazione di veicoli e telecomunicazioni.

In aggiunta, Toyota e KDDI stanno valutando nuove iniziative che vanno oltre i confini delle loro attività principali inerenti la mobilità e le telecomunicazioni, in previsione della futura società in cui città, case, persone e automobili siano tutte connesse. Le aziende continueranno a lavorare per sviluppare servizi che arricchiscano la vita delle persone, per risolvere problemi sociali principalmente attraverso l'utilizzo di grandi quantità di dati e per promuovere la ricerca e lo sviluppo nei settori delle telecomunicazioni e delle tecnologie delle auto connesse.

In particolare, le aziende continueranno a promuovere congiuntamente le seguenti iniziative:

  • Ricerca e sviluppo incentrata su piattaforme che consentono comunicazioni ottimali tra città, case, persone e automobili in funzione dell'evoluzione delle tecnologie tra cui 4G, 5G e 6G
  • Sviluppo congiunto di un sistema operativo e di gestione per le auto connesse di nuova generazione per consentire operazioni sofisticate mediante la gestione integrata di dispositivi, reti, piattaforme e servizi
  • Incremento di servizi e piattaforme che mirano ad arricchire la vita delle persone e garantire la loro sicurezza e protezione non solo all'interno o all'esterno dei veicoli, ma anche in altri contesti
  • Lavoro congiunto per affrontare le questioni sociali che sorgono tra le aree urbane e rurali e le comunità locali utilizzando gran quantità di dati su città, case, persone, automobili e molto altro

Entrambe le società sono giunte alla conclusione che sarà necessario rafforzare ulteriormente i propri legami per promuovere un’alleanza strategica a medio e lungo termine. Le società hanno accettato la cessione di 18.301.600 azioni proprie di KDDI (per un totale di circa 52,2 miliardi di yen) tramite un'allocazione a terze parti, che vedrà Toyota come destinatario. Pertanto, si prevede che Toyota detenga il 13,74% delle azioni di KDDI. La data di acquisizione delle azioni (scadenza per il pagamento) è prevista per il 29 gennaio 2021.


05/11/2020

Sul sito Toyota utilizziamo i cookies

I cookies vengono utilizzati per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito, per offrire servizi e strumenti di terze parti, per aiutarci a comprendere e migliorare il funzionamento del sito e per scopi pubblicitari. Ti consigliamo di accettare tutti i cookies ma, se decidi di non farlo, puoi modificare facilmente le tue preferenze cliccando sull’opzione delle impostazioni dei cookies qui di seguito. I dettagli completi sono disponibili nella nostra informativa sui cookies.