Dakar 2021: seconda posizione per Toyota Gazoo Racing

Nasser Al-Attiyah e il navigatore Mathieu Baumel hanno combattuto fino alla fine.

Toyota Gazoo Racing, con Nasser Al-Attiyah e il navigatore Mathieu Baumel, ha concluso la Dakar 2021 al secondo posto assoluto, dopo aver completato l'ultima tappa di 200 chilometri da Yanbu a Gedda. La coppia è arrivata dietro al vincitore del rally Stéphane Peterhansel di 13 minuti e 51 secondi dopo dodici tappe combattute, su una distanza di gara cronometrata totale di 4.400 chilometri.

Giniel de Villiers e Alex Haro hanno concluso la tappa finale al 10° posto, dopo aver subito una foratura a metà percorso e aver perso tempo a causa della navigazione. Hanno concluso all'ottavo posto assoluto con il loro Toyota Hilux, a 3 ore e 57 minuti e 39 secondi dal vincitore.

Completare la Dakar era l'obiettivo di Shameer Variawa e Dennis Murphy, dopo il tentativo fallito nel 2019. Hanno concluso l'evento di quest'anno al 21° posto e hanno fatto segnare una serie di risultati di tappa altamente competitivi durante il rally. Nel corso della Dakar 2021, Nasser e Mathieu hanno conquistato cinque vittorie di tappa e un'ulteriore vittoria di tappa è stata ottenuta da Giniel e Alex.

In totale, gli equipaggi Toyota Hilux hanno vinto otto delle 12 tappe.

Akio Toyoda, Presidente della Toyota Motor Corporation:"Grazie a tutti i team che hanno sfidato coraggiosamente il duro percorso di oltre 7.000 chilometri e complimenti a tutti coloro che hanno completato la gara in sicurezza.

Congratulazioni a tutti i membri del team Team Land Cruiser Toyota Auto Body per l'ottava vittoria consecutiva dopo l'uno-due dello scorso anno. Congratulazioni all’equipaggio della vettura #1, Miura e Laurent, per aver vinto il campionato. Dopo la delusione dello scorso anno per l'equipaggio, sono rimasto molto colpito dal loro forte ritorno quest'anno. Congratulazioni all'auto #2 di Ronald e Jean che hanno partecipato alla categoria per la prima volta e sono arrivati secondi! Grazie per aver portato a casa il Land Cruiser sano e salvo fino alla fine.

Al team Hino Sugawara di Sugawara, Somemiya e Mochizuki, congratulazioni per aver trionfato nella loro categoria per la dodicesima vittoria consecutiva. Ero preoccupato per le grandi incognite nel deserto nella Stage 3, ma vorrei esprimere il mio rispetto e gratitudine a tutti i membri del team che hanno superato le sfide come squadra e hanno continuato i loro sforzi per puntare a un "truck sempre migliore" anno dopo anno.

Grazie mille per gli sforzi di tutto il team. Vorrei anche congratularmi con Nasser e Mathieu per aver accettato la sfida con l'Hilux, arrivando secondi in classifica generale. È un peccato, sono stati al secondo posto fino alla fine ma non sono riusciti a rimontare. Ma penso che sia un risultato meraviglioso perché non si sono mai arresi e hanno continuato a fidarsi dei loro partner, del team e delle persone che li hanno supportati. Grazie mille.

Penso che la Dakar di quest'anno sia stata davvero unica. Sotto la nuvola della pandemia del Coronavirus, tutte le persone coinvolte hanno dovuto fare tutto il possibile per prepararsi all'ignoto. Gli organizzatori hanno anche lavorato duramente per prepararsi all'evento in modo che il rally più duro del mondo non saltasse. Vorremmo esprimere la nostra sincera gratitudine agli ASO, agli organizzatori locali e a tutte le squadre che hanno partecipato all'evento di quest'anno.

Penso che sia stato un giorno molto significativo per l'industria automobilistica, in grado di competere in un rally tenuto in circostanze così difficili.

Approfittando di questa esperienza, noi di Toyota continueremo i nostri sforzi per realizzare auto sempre migliori. Siamo grati a tutti i fan che ci seguono e apprezziamo il vostro continuo supporto.

Grazie mille a tutti i nostri fan in tutto il mondo.”

risultato-dakar-visual

Glyn Hall, Team Principal: “In primo luogo, vorrei esprimere le mie più sentite condoglianze a nome dell'intero team Toyota Gazoo Racing Dakar alla famiglia e agli amici di Pierre Cherpin, che purtroppo ci ha lasciati a seguito di un brutto incidente di gara con la sua moto. La sua morte è un triste promemoria dei pericoli che affrontiamo come piloti e navigatori, ma il suo spirito vive negli equipaggi che continuano a lottare per la vittoria e l'avventura in gare come la Dakar.

Per noi, la gara di quest'anno ha portato molte vittorie di tappa, sia per Toyota Gazoo Racing che per Toyota come marchio. Sono estremamente orgoglioso di tutto ciò che abbiamo ottenuto qui quest'anno e non posso ringraziare abbastanza Nasser e Mathieu per il loro spirito combattivo e la loro tenacia. Lo stesso vale per Giniel e Alex, così come per Shameer e Dennis, che non hanno mai mollato e hanno continuamente spinto i limiti della loro resistenza e di quella del nostro indistruttibile Toyota Hilux. Non avremo vinto la gara, ma abbiamo combattuto valorosamente e sono orgoglioso della squadra.”



Nasser Al-Attiyah (No. 301): “Questo è un risultato fantastico per noi, con il Toyota Hilux che vince di nuovo nella categoria delle quattro ruote motrici. Sono davvero orgoglioso della squadra e desidero ringraziare l'intero team Toyota Gazoo Racing per il duro lavoro che ha svolto per rendere tutto questo realtà.”


Risultati complessivi del Rally Dakar 2021

2° posto. No. 301 Nasser Al-Attiyah/Mathieu Baumel, +13min 51sec
8° posto. No. 304 Giniel de Villiers/Alex Haro, +3hr 57min 39sec
21° posto. No. 330 Shameer Variawa/Dennis Murphy, +8hr 42min 39sec



19/01/2021