Toyota presenta Mirai al presidenza della regione Lazio

Presenti anche gli Assessori Lombardi e Alessandri.

Luigi Ksawery Luca', Amministratore Delegato di Toyota Motor Italia, ha presentato la Toyota Mirai al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e agli Assessori Lombardi (Assessore alla Transizione Ecologica e Trasformazione Digitale) e Alessandri (Assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità).

“La mobilità sostenibile è il traguardo a cui ambisce la nostra amministrazione. Come Regione Lazio – dichiara l’Assessore alla Mobilità della Regione Lazio, Mauro Alessandri – stiamo lavorando da anni per rinnovare tutto il parco dei bus Cotral, favorire il rinnovo dei mezzi del Tpl locale e sostituire tutto il materiale rotabile delle ferrovie regionali con convogli di nuova generazione. Lo stesso approccio deve essere perseguito per quanto riguarda la mobilità privata e questa nuova generazione di veicoli consentirà di abbassare drasticamente l’inquinamento dei nostri territori.”


“Desidero ringraziare il Presidente Zingaretti e gli Assessori Lombardi e Alessandri per la disponibilità e l’attenzione con la quale hanno ascoltato la visione di Toyota della mobilità del futuro, nella quale l’idrogeno ricopre un ruolo molto importante e complementare all’elettrico a batteria, per una mobilità a zero emissioni – ha commentato Luigi Ksawery Luca’, AD Toyota Motor Italia. L’incontro ha rappresentato l’occasione per presentare la seconda generazione della Toyota Mirai, la prima berlina equipaggiata con tecnologia Fuel Cell alimentata ad idrogeno.

Toyota ritiene che l’idrogeno rappresenti una risorsa chiave nel processo di de-carbonizzazione dei consumi energetici. Su questo fronte c’è però ancora molto da fare. Affinché lo sviluppo dell’infrastruttura di rifornimento possa consentire la diffusione di mezzi alimentati a idrogeno anche in Italia –
prosegue Luca’ – sarà essenziale che i principali attori del sistema produttivo e distributivo lavorino in sinergia, sostenuti in modo concreto dalle istituzioni sia nazionali che locali. Siamo lieti di dare il nostro contributo e diffondere la conoscenza della nostra tecnologia e dei suoi benefici per l’ambiente.“


La Toyota Mirai, lanciata sul mercato nel 2014, è la prima berlina elettrica alimentata a idrogeno prodotta in serie, con oltre 11.500 vetture vendute a livello globale e oggi arrivata alla seconda generazione.


La Toyota Mirai è un’auto a trazione elettrica, sviluppata sulla base del sistema Full Hybrid Electric, in cui l’elettricità si genera a bordo dell’autovettura grazie alla reazione elettrochimica dell’idrogeno con l’ossigeno presente nell’aria. Il risultato è un’auto che va oltre le zero emissioni in quanto, oltre ad avere come unico prodotto di scarico il vapore acqueo, dispone oggi di un filtro che è in grado di pulire l’aria durante la guida.


È dotata di batteria agli ioni di litio ad alta tensione che garantisce una maggiore resa e prestazioni ambientali superiori rispetto a quella della prima generazione in nichel-metallo idruro. La nuova Mirai nasce sulla piattaforma modulare GA-L, il sistema a celle a combustibile è stato completamente riprogettato con significative riduzioni delle dimensioni e del peso di tutti i componenti principali, il risultato è un’autonomia di guida aumentata del 30% per una percorrenza fino a 650 km.

È un’auto piacevolissima da guidare, molto silenziosa e che si rifornisce in meno di 5 minuti. Tutte cifre paragonabili a quelle di una vettura convenzionale, senza alcun tipo di compromesso.

22/04/2021