1. Mondo Toyota
  2. Gazoo racing
  3. Toyota GR Yaris
  4. Heritage
Link utili
Link utili

LA STORIA DI FOUR

GT-FOUR

UN NOME CHE È SINONIMO DI SUCCESSO. UN’ICONA DEI RALLY DEGLI ANNI ’80 E ’90 IN UNA DISCIPLINA CHE ESIGE IL MASSIMO POTENZA E AFFIDABILITÀ. OGGI, A OLTRE 20 ANNI DI DISTANZA DALL'ADDIO ALLE CORSE DELLA CELICA GT-FOUR, QUELLA STORICA EREDITÀ RIPRENDE VITA CON IL NOME DI GR-FOUR, IL SISTEMA A TRAZIONE INTEGRALE DI NUOVA GENERAZIONE DELLA NUOVA GR YARIS.

SUCCESSO SU OGNI SUPERFICIE

 Concepita per entusiasmare gli appassionati su ogni tipo di strada e per conquistare vittorie ai massimi livelli del motorsport, la leggendaria GT-FOUR è stata, ed è tuttora, la migliore Celica di sempre. Scopri i momenti più esaltanti della sua storia.

CELICA ST165 GT-FOUR DA STRADA

1986 – 1989

MOTORE     2.0 litri DOHC Turbo (3S-GTE)

POTENZA   185 CV

COPPIA       249NM

PESO           1,480 KG


BASATA SULLA CELICA DI QUARTA GENERAZIONE, LA ST165 GT-FOUR POSSEDEVA UN SISTEMA A TRAZIONE INTEGRALE PERMANENTE E IL MOTORE DA 2 LITRI PIÙ POTENTE MONTATO ALL'EPOCA SU UN'AUTO GIAPPONESE. CON L'INCONFONDIBILE PARAURTI ANTERIORE CARATTERIZZATO DA GRANDI PRESE D’ARIA E IL SUO STILE AGGRESSIVO, LA GT-FOUR HA PERMESSO AL TOYOTA TEAM EUROPE (TTE) DI CONQUISTARE IL TITOLO DEL CAMPIONATO MONDIALE RALLY.

CELICA ST165 GT-FOUR DA RALLY

1988 - 1991

DEBUTTO                              RALLY DI CORSICA 1988

PRIMA VITTORIA                 RALLY D'AUSTRALIA 1989

VITTORIE CONSEGUITE      13

CAMPIONATI                         CAMPIONATO PILOTI 1990

 


LA CELICA GT-FOUR ST165 È STATA PRIMA TOYOTA DA RALLY A TRAZIONE INTEGRALE, MA ANCHE L'APRIPISTA DEI SUCCESSI DELLA CASA GIAPPONESE NEL CAMPIONATO WRC: DOPO UN OTTIMO ESORDIO NEL 1988, NEL 1989 ARRIVA LA PRIMA VITTORIA E NEL 1990 LA CONQUISTA DEL TITOLO MONDIALE PILOTI CON CARLOS SAINZ.

CELICA ST185 GT-FOUR DA STRADA

1989 – 1993

MOTORE       2.0 LITRI DOHC TURBO (3S-GTE)

POTENZA      225 CV

COPPIA          304 NM

PESO              1,390 - 1,520 KG


LA ST185 GT-FOUR RIPRENDE LE LINEE FILANTI POSTERIORI DELLA CELICA DI QUINTA GENERAZIONE. NOTA IN GIAPPONE CON IL NOME DI GT-FOUR RC E IN EUROPA COME CARLOS SAINZ LIMITED EDITION, SI DISTINGUEVA DAL RESTO DELLA GAMMA GRAZIE ALL’AGGRESSIVA PRESA D’ARIA SUL COFANO, AI PARAURTI LEGGERI E ALLA PLACCA NUMERATA: LA ST185 GT-FOUR INFATTI, VENNE PRODOTTA IN SOLI 5000 AMBITISSIMI ESEMPLARI.

CELICA ST185 GT-FOUR DA STRADA

1992 – 1994

DEBUTTO                                  RALLY DI MONTE CARLO 1992

PRIMA VITTORIA                     SAFARI RALLY 1992

VITTORIE CONSEGUITE         16

CAMPIONATI                            TITOLO “PILOTI” ’92, ’93,

                                                    ’94, TITOLO

                                                    “COSTRUTTORI” ’93, ’94

 

AD OGGI, LA ST185 CELICA GT-FOUR È RICORDATA COME LA RALLY CAR TOYOTA DI MAGGIOR SUCCESSO. IN SOLI TRE ANNI DI COMPETIZIONI HA COLLEZIONATO 16 VITTORIE DEL WRC, TRE TITOLI MONDIALI PILOTI E DUE COSTRUTTORI. INCONFONDIBILE CON LA SUA LIVREA CASTROL BIANCA, VERDE E ROSSA, LA ST185 GT-FOUR HA LANCIATO NELL'OLIMPO DEL RALLY PILOTI DEL CALIBRO DI CARLOS SAINZ, JUHA KANKKUNEN E DIDIER AURIOL.

CELICA ST205 GT-FOUR DA STRADA

1994 – 1999

MOTORE              2.0 LITRI DOHC TURBO (3S-GTE)

POTENZA            255 CV

COPPIA                304 NM

PESO                    1,390 - 1440 KG

 


BASATA SULLA CELICA DI SESTA GENERAZIONE E CARATTERIZZATA DAL FARO ANTERIORE FISSO, LA CELICA ST205 È TUTTORA LA GT-FOUR PIÙ POTENTE MAI ELABORATA. PRODOTTO IN SOLI 2.500 ESEMPLARI, IL MODELLO PER L’OMOLOGAZIONE PREVEDEVA UN COFANO IN ALLUMINIO A PESO RIDOTTO, FRENI POTENZIATI A QUATTRO DISCHI E ULTERIORI 30 CV EROGATI DAL TURBO INTERCOOLER MIGLIORATO. L’OBIETTIVO? UN NUOVO TITOLO WRC.

CELICA ST205 GT-FOUR DA RALLY

1994 – 1997

DEBUTTO                                         RALLY DI GRAN

                                                           BRETANGA 1994

PRIMA VITTORIA                             RALLY DI CORSICA 1995

VITTORIE   CONSEGUITE               1

CAMPIONATI                                    0

 


SULLA CARTA, LA ST205 GT-FOUR AVEVA TUTTE LE CARTE IN REGOLA PER TRIONFARE: DNA DA CAMPIONE MONDIALE, AERODINAMICA SUPERIORE E UNO SPECIALE SISTEMA ANTI-LAG. SFORTUNATAMENTE, SALVO CHE PER LA VITTORIA DI AURIOL IN CORSICA E PER ALCUNI MOMENTI ESALTANTI COME IL FORMIDABILE ARRIVO AL SECONDO, TERZO E QUARTO POSTO IN NUOVA ZELANDA, NON RIUSCÌ MAI AD ESPRIMERE A PIENO IL SUO POTENZIALE, COSÌ NEL 1998 IL TEAM PREFERÌ CONCENTRARE I SUOI SFORZI SULLA NUOVA COROLLA.