YUKÕ with Toyota

I risultati e le novità dopo 2 anni dall'introduzione del primo car sharing hybrid di Toyota.

A 2 anni dalla sua introduzione, il car sharing “YUKÕ with Toyota”, raggiunge gli oltre 3.600 iscritti. Sono circa 15.000 i noleggi effettuati, per un totale di circa 500.000 Km percorsi per oltre il 47% del tempo a zero emissioni e circa 19 tonnellate di CO2 risparmiate.

“YUKÕ with Toyota”, il primo servizio di car sharing Full Hybrid Electric in Italia, compie il suo secondo anno di attività e raggiunge a Venezia quota 3.653 iscritti. Dal primo giugno 2018 sono stati effettuati circa 15.000 noleggi, di cui l’84% in modalità Station Based (Yuko One) e il 16% in modalità Free Floating (Yuko Way).

Grazie alla tecnologia Full Hybrid Electric di Toyota utilizzata dalla flotta di YUKÕ, sono state risparmiate circa 19 tonnellate di CO21, contribuendo a ridurre in modo drastico le emissioni di inquinanti in città grazie ai circa 500.000 chilometri percorsi per oltre il 47% in modalità "zero emissioni".

“A due anni dal lancio possiamo affermare che “YUKÕ with Toyota” è un successo nella città di Venezia – dichiara Vincent Van Acker, Customer First and Innovation Director Toyota Motor Italia – grazie anche alla collaborazione di interlocutori istituzionali molto sensibili e impegnati nella realizzazione di una mobilità sostenibile. Con l’introduzione di KINTO, il nuovo marchio del gruppo per i servizi di mobilità, YUKÕ with Toyota evolverà ulteriormente e ci consentirà di migliorare la nostra offerta di servizi ed offrirli ad un numero più ampio di cittadini che vogliano dare il proprio contributo per la salvaguardia dell’ambiente. ”

" Sfruttando tecnologie all'avanguardia e investendo in maniera decisa sull'innovazione siamo stati in grado di rispondere alle esigenze di mobilità dei cittadini contribuendo alla salvaguardia dell'ambiente, tanto che altre città hanno fatto tesoro della nostra esperienza, optando anche loro per il car sharing ibrido –
dichiara il Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro. L’impegno con il gruppo Toyota continua anche su altri ambiti: Venezia, grazie proprio alla collaborazione di Toyota e di Eni sta progettando il primo distributore ad idrogeno. Un investimento che guarda direttamente alla mobilità del futuro”.

Del resto collaborare con un'azienda leader a livello internazionale non può che garantire i lusinghieri risultati che stiamo presentando. E' questa una delle ricette principali che l'Amministrazione Brugnaro sta sviluppando, ossia coinvolgere i privati nello sviluppo della città a tutto vantaggio dei suoi cittadini in un'ottica di sussidiarietà. Per questo intendiamo potenziare 'YUKÕ with Toyota' introducendo nello stesso tempo tariffe ancora più convenienti, augurandoci di continuare a lavorare fianco a fianco con il gruppo giapponese per ulteriori progetti che permetteranno a Venezia di presentarsi ancora più come una città sinonimo di innovazione e sguardo all'avanguardia verso il futuro".

Il car sharing “YUKÕ with Toyota” evolve costantemente per garantire un’esperienza di qualità superiore ai propri clienti: nell’ambito della strategia di mobilità integrata del Gruppo Toyota, che ha visto a gennaio 2020 l’introduzione del nuovo brand KINTO, nel corso dell’anno il servizio sarà rinominato e diventerà KINTO Share. Questo cambio di denominazione comporterà una nuova impostazione grafica delle vetture, del sito dedicato e della segnaletica verticale ed orizzontale a Venezia e Mestre.

Inoltre, entro il prossimo autunno la flotta di cui dispone il servizio diventerà ancora più moderna e sostenibile con l’introduzione della nuova Yaris Hybrid che sarà lanciata sul mercato a settembre. Con sistema ibrido di 4a generazione, la nuova vettura garantisce i massimi livelli di efficienza (ciclo omologativo NEDC pari a 64g CO2 km; -20 g CO2 rispetto alla versione attuale) e sistemi di sicurezza attiva e passiva (TSS - Toyota Safety System) ulteriormente migliorati (per esempio, ai 7 airbag presenti sul modello attuale si aggiunge l’airbag centrale, posizionato tra gli occupanti anteriori).

“YUKÕ with Toyota” continua anche ad arricchire il servizio di nuove offerte: nel mese di giugno è stata introdotta una nuova tariffa mensile per ampliare, nella fase post COVID, l’offerta di mobilità a seguito delle limitazioni sofferte dal trasporto pubblico collettivo.

Rispetto a una soluzione di acquisto o noleggio a lungo termine il servizio garantisce l’utilizzo esclusivo dell'auto per il periodo di noleggio, un processo di prenotazione, pagamento e presa in carico dell’auto totalmente digitalizzato e flessibilità di rinnovo mensile. In aggiunta, tutti i veicoli della flotta, a partire da marzo 2020, vengono sanificati su base quotidiana dal fleet team di Toyota, per garantire un servizio puntuale e con standard qualitativi elevati - oltre che al 100% sicuri - anche durante il periodo post COVID.

Per garantire la massima serenità degli utenti del servizio car sharing “YUKÕ with Toyota” sono state avviate anche due importanti e decisive iniziative: 20 minuti gratuiti ad ogni noleggio, per dare la possibilità, qualora il cliente lo ritenga opportuno, di igienizzare i veicoli in autonomia (oltre alla sanificazione già effettuata da Toyota) e l’inserimento di un cartellino a bordo delle auto che certifica l'ultima sanificazione avvenuta da parte del Fleet team.

Risultati dopo 2 anni dall'introduzione del servizio
  • Numero clienti iscritti al servizio 3.653 (36 aziende con dipendenti)
  • 14.862 noleggi, di cui 84% in modalità Station Based (Yuko One) e il 16% in modalità Free Floating (Yuko Way)
  • 19 CO2 tonnellate risparmiate
  • 497.579 km totali con oltre il 47 % a Zero Emissioni (nel tempo)
  • 33,48 chilometri medi percorsi
  • 3 ore e 10 minuti di tempo medio di utilizzo


1. Il conteggio del risparmio della CO2 emessa viene calcolato comparando il dato di emissioni della vettura utilizzata (dato omologativo secondo normativa emissioni EC715/2007, aggiornata con regolamento EC2016/646) rispetto al dato di emissioni di equivalenti vetture Toyota con motorizzazione benzina.


31/07/2020

Sul sito Toyota utilizziamo i cookies

I cookies vengono utilizzati per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito, per offrire servizi e strumenti di terze parti, per aiutarci a comprendere e migliorare il funzionamento del sito e per scopi pubblicitari. Ti consigliamo di accettare tutti i cookies ma, se decidi di non farlo, puoi modificare facilmente le tue preferenze cliccando sull’opzione delle impostazioni dei cookies qui di seguito. I dettagli completi sono disponibili nella nostra informativa sui cookies.